Trucchi che usano i negozi per ingannarci

Tutti noi amiamo fare shopping. Ma non troverai piacevole sapere che i negozi non ti “amano” esattamente. Ed è che ogni volta che vedi grandi offerte, etichette con buoni prezzi o abiti di taglie più piccole che ti stanno bene, è semplicemente perché vogliono imbrogliarti. Indipendentemente da ciò che fanno, ti assicuriamo che la priorità è sui loro interessi. Conoscendo questi dettagli puoi risparmiare un sacco di soldi e decidere saggiamente dove spenderli… Ecco gli 8 trucchi.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

1. Le taglie

È qualcosa che tutti abbiamo potuto notare almeno una volta. I produttori non hanno un accordo specifico per le misure di ciascuna taglia, nell’abbigliamento. Così, in un negozio potrai indossare una taglia piccola mentre altrove potresti aver bisogno di una taglia più grande. E’ che molti produttori ampliano la tabella delle misure per farci sentire meglio e comprare di più. Un cambiamento di taglie che può arrivare fino a 20 centimetri  di differenza nei jeans. E ‘meglio essere a conoscenza dei formati standard nel nostro paese, in questo modo possiamo  riconoscere l’inganno…

2. Scaffali
Gli scaffali dei negozi che frequentiamo frequentemente ordinano i prodotto con precisione. I più famosi e costosi vengono messi al livello medio così da essere facilmente visibili dai consumatori, mentre gli articoli più economici e le marche sconosciute rimarranno ai nostri piedi e non saranno percepiti dallo stesso numero di individui. La prossima volta che vai a fare la spesa, guarda cosa c’è negli spazi inferiori, forse risparmierai …

trucchi con cui ci mentono

3. Tentazioni
I supermercati tendono a mettere beni di necessità primaria (come il latte) alla fine dei negozi, quindi prima di raggiungere il latte dovrai passare vicino a caramelle, barrette di cioccolato e snack che non facevano parte del tuo budget, ma dove alla fine tutti “cadiamo”. Non importa quanto sia forte la nostra forza di volontà, non si può negare di aver comprato cioccolata e dolciumi che non erano previsti, specie in coda alla cassa… Tutto è freddamente calcolato …

4. Le luci
Un altro stratagemma sottile con cui compriamo più prodotti sono le luci dei tester di abbigliamento. Luci verticali che cadono su entrambi i lati degli specchi che fanno sembrare la tua figura più snella e ti impediscono di vedere alcune ombre che cambiano drasticamente la tua opinione su un particolare indumento. Alcune imperfezioni rimarranno nascoste ai nostri occhi e appariranno più tardi quando vi guarderete allo specchio di casa …

5. Prezzi
Le differenze tra le cifre delle cose che acquistiamo giocano anche un fattore importante in ciò che spendiamo. Abbassare un centesimo a un numero tondo significa ingannare chi osserva solo il primo numero, e inconsciamente pensa che sia un’indumento più economico. Sembra semplice ma di solito funziona molto bene, altrimenti non lo farebbero. Altro trucco consiste nell’esporre prodotti estremamente costosi insieme a quelli più economici, ma che sono comunque una grande spesa. Succede nei negozi di telefonia mobile (sembrerà molto economico un cellulare di 200 euro contro un altro di 750 euro) anche nei menu dei ristoranti funziona così…

trucchi con cui ci mentono

6. Dimensioni
Un’altra strategia sconosciuta è quella di aumentare la dimensione dei carrelli della spesa, perché sentiamo lo strano bisogno di riempirli, anche se la nostra intenzione è quella di acquistare poco. Ecco perché, con il passare degli anni, diventano più grandi, una differenza impercettibile, ma rappresentano milioni di dollari di profitti per le aziende. Tutto è supervisionato da psicologi che “attaccano” i punti più deboli della nostra mente …

7. Musica
Le melodie ambientali che vengono spesso riprodotte nei supermercati sono composte in modo speciale, fanno si che ci muoviamo più lentamente, e quindi ci mettiamo in media molto più tempo di quanto inizialmente volevamo impiegare. Nei negozi di vestiti puoi sentire musica più veloce e più popolare, melodie che hanno lo scopo di farti sentire molto più sicuro di te stesso. Il risultato è un ambiente ideale per spendere tutti i tuoi soldi … Non lasciarti ingannare più …

trucchi con cui ci mentono

8. Esclusione di simboli
L’ultimo trucco sulla nostra lista non è meno intelligente degli altri. Molte aziende decidono di eliminare il simbolo di valuta che dovrebbe apparire accanto alla cifra del prezzo per distrarre la mente mentre si fa shopping. È dimostrato da studi psicologici che le persone spendono di più quando non percepiscono questi dati e “rilassano le loro tasche”. Quindi arriviamo alla fine dell’articolo di oggi, dicci cosa ne pensi?