Un bambino in macchina

Lascia il suo bambino di 18 mesi chiuso in macchina sotto il sole. La situazione era già abbastanza pesante da lasciare indignata le persone, ma a lasciare tutti ancor più perplessi, è stata la reazione della madre al suo arrivo

Un bambino di appena 18 mesi è sopravvissuto grazie all’azione immediata della squadra antincendio che è venuta a soccorrerlo. La madre incosciente lo aveva lasciato chiuso dentro un veicolo per più di un’ora, a temperature insopportabili. Gli eventi sono avvenuti nel parcheggio di Saffron Walden, un luogo di intrattenimento per famiglie, lo scorso sabato nell’Essex, in Inghilterra .

Il dramma che il piccolo ha vissuto durante tutto quel tempo ha lasciato la comunità desolata e profondamente indignata. Un passante è stato l’angelo del bambino che lo sentì piangere disperatamente, e non esitò ad avvisare le autorità. Quando i vigili del fuoco e la polizia si sono presentati sulla scena, erano presenti intere famiglie che si erano riunite per una giornata di divertimento, fatta eccezione per la madre che brillava di assenza. I pompieri alla fine ruppero la finestra e portarono fuori il bambino vivo da un Nissan X-Trail verso le 4:30 del pomeriggio. “E ‘stato incredibile. Ci godevamo tutti un giorno e improvvisamente annunciarono agli altoparlanti che questo bambino stava piangendo e che era stato lasciato in una macchina calda. I paramedici erano fuori dalla macchina, cercando di entrare freneticamente”, ha detto un testimone, Cheryl Thomas. Quello che volevano tutti era vedere un padre o una madre che correvano a salvare il loro bambino, ma erano passati 10 minuti e nessuno si è presentato. Tutti erano d’accordo sul fatto che fosse una giornata particolarmente calda, raggiungendo i 25 gradi Celsius all’estero.

“Stava piangendo ed era visibilmente angosciato quando è stato portato fuori dalla macchina, che è quando una donna, che si crede essere sua madre, alla fine è tornata con un altro bambino per mano”, ha rivelato un altro testimone. Fonti locali hanno rivelato che hanno portato la donna sul retro di un’ambulanza in attesa che il bambino fosse valutato dai paramedici. I poliziotti sono rimasti per più di mezz’ora a parlare con la donna, chiedendo spiegazioni.

“La donna apparve dal nulla, nessuno si rese conto che era la madre del bambino, dal momento che non sembrava mostrare alcuna emozione per quello che stava accadendo. Non riuscivamo a capire perché aveva preso l’altro figlio e aveva lasciato il più piccolo a temperature incalcolabili, con il rischio di perdere la vita “, ha detto un’altra donna indignata.

Nessuno capiva come una madre potesse essere così sciocca da lasciare il figlio così e apparire così impassibile come se nulla stesse accadendo. “Dopo mezz’ora, ho pensato che fosse successo qualcosa di brutto a quella madre, ma lei è venuta a piedi dalla città!”, ha postato un’altro utente su Facebook. “A cosa stava pensando? Non lasci un cane in macchina, figuriamoci un bambino. ”

I pompieri hanno postato l’evento su Twitter, informando che il caso è stato delegato alla polizia. Tuttavia, in seguito è stato appreso che alla donna è stato permesso di andare via con i bambini in macchina, come i testimoni hanno descritto quando l’hanno vista partire.

Le temperature delle automobili possono aumentare da 10 a 15 gradi Celsius ogni 15 minuti. A soli 22 ° C all’esterno, un’automobile può raggiungere i 47 ° C in un’ora e i corpi dei bambini si scaldano da 3 a 5 volte più velocemente. L’ipertermia può verificarsi in pochi minuti, mentre la maggior parte dei decessi si verifica in sole due ore.

È inaudito che dopo tanti casi simili i genitori non si rendano conto della loro responsabilità con i loro figli. Condividi questa notizia per aumentare la consapevolezza!

Giuseppe Conte: "Siamo nello scenario 3. Poi c'è solo il lockdown totale"

Coronavirus, baciare i bambini li espone al contagio

Lockdown Milano: ministero della Salute risponde al sindaco Beppe Sala

Daniele Mondello e la melodia dedicata a Viviana e Gioele

Tom Parker ha scoperto di avere un tumore al cervello al quarto stadio

Rimini, bimbo di 9 anni colpito da malore: ha perso la vita

Dopo 14 giorni senza sintomi, un contatto di un positivo può tornare a scuola