Un caso unico

Cominciò a sentire uno strano fastidio agli occhi e si è recata da diversi medici. Alcuni le hanno detto che era una farsa, Un'altro l'ha cacciata dal suo studio, ciò che le esce dagli occhi ha sconcertato tutti i medici. Forse un caso unico al mondo

In medicina si verificano spesso casi insoliti che lasciano gli specialisti a volte senza risposte alla complessità dell’organismo umano e alle rare condizioni che si presentano. Coloro che soffrono di anomalie, disturbi o malattie vanno da diversi medici con la speranza di avere una diagnosi e un piccolo aiuto per alleviare quel dolore che a volte diventa insopportabile.

Sateik Kazaryan, è una giovane donna di soli 22 anni che soffre di una strana condizione, piange lacrime di vetro. I suoi giorni iniziano con una rara estrazione di cristalli. Questo ha reso la vita della giovane donna una vera sfida, tutto è iniziato quando ha iniziato a provare disagio nei suoi occhi come se fosse penetrata qualche scheggia o polvere.

Kazaryan è in questa condizione da qualche tempo e riesce a raccogliere ogni giorno fino a 50 piccoli frammenti di vetro simili a dei cristalli. A questo proposito, la giovane donna sottolinea: “Ho iniziato a provare dolore nei miei occhi e sono andata in un centro oftalmologico, dove sono stati rimossi alcuni cristalli. Pensavo che il problema fosse risolto, ma ora questa è la mia realtà quotidiana. ”

Alla luce della strana condizione, non ha trovato un medico che gli dia una diagnosi definitiva, tutti sembrano sorpresi e senza sapere come trattarla. Ogni giorno la giovane donna riceve aiuto da un membro della famiglia che rimuove i cristalli. Inizialmente credevano essere frammenti di vetro che si erano introdotti mentre lavorava nella fattoria, ma vedendo che continuava ad accadere ogni giorno, pensarono che non fosse normale e cercarono un aiuto professionale.

Molti dei cristalli sono affilati e le causano un grande dolore. Sua suocera, Zemfira Mikaelyan, commenta che molti medici dubitavano della sua condizione, alcuni pensavano che fosse una farsa. C’è stato anche uno che li ha buttati fuori dallo studio affermando che era una specie di incantesimo. La famiglia di Kazaryan è molto umile e non ha le risorse per viaggiare all’estero e bussare ad altre porte che la aiutano.proteine, grassi, microelementi e una certa composizione ionica

Uno strano caso che ha messo in dubbio i progressi della medicina moderna. La notizia del curioso caso della giovane donna che piange lacrime di vetro si è diffusa attraverso i diversi media locali e nazionali.

Il viceministro della sanità Oganes Arutyunyan, è a conoscenza del caso e prevede di incontrare la giovane donna per cercare di aiutarla, l’importante è raccogliere tutte le informazioni necessarie per giungere a conclusioni generali. Secondo alcune fonti le lacrime/schegge sono state esaminate ed è risultato quanto segue:

In una lacrima ci sono proteine, grassi, microelementi e una certa composizione ionica. Se la concentrazione di sale aumenta, ciò può causare l’accelerazione della cristallizzazione. ” Indubbiamente, questo caso è una sfida per la medicina attuale ma è ancora in corso un indagine per capire meglio se possa trattarsi di un “trucco” dato che gli increduli sono ancora molti.

Speriamo che presto saranno in grado di darle una diagnosi definitiva e alcuni trattamenti che allevino il suo disagio.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Nicola Scisciani morto a 12 anni in un incidente stradale, Tolentino in lutto

Nicola Scisciani morto a 12 anni in un incidente stradale, Tolentino in lutto

Il mondo del calcio piange la morte del grande Jimmy Greaves

Il mondo del calcio piange la morte del grande Jimmy Greaves

Napoli, le dichiarazioni di Mariano Cannio davanti al pm sulla morte del piccolo Samuele Gargiulo

Napoli, le dichiarazioni di Mariano Cannio davanti al pm sulla morte del piccolo Samuele Gargiulo

Nicolas Lorenzo Vona è morto a seguito di un bruttissimo incidente stradale

Nicolas Lorenzo Vona è morto a seguito di un bruttissimo incidente stradale

Mamma di Alessandra uccisa da una guardia giurata: la sua disperazione

Mamma di Alessandra uccisa da una guardia giurata: la sua disperazione

Samuele caduto dal balcone a Napoli: la mamma chiede  di non pubblicare foto e video

Samuele caduto dal balcone a Napoli: la mamma chiede di non pubblicare foto e video

Montecchio Maggiore, i risultati dell'autopsia sul corpo di Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, i risultati dell'autopsia sul corpo di Alessandra Zorzin