Un genio

All'università di Leicester l'insegnante di matematica è un genio che ha solo 14 anni, ecco la vita che fa questo piccolo genio della matematica

Presso l’Università di Leicester, nella città di Leicester, in Gran Bretagna, studenti e insegnanti vivono un’esperienza davvero nuova, poco vista nelle istituzioni educative, perché hanno assunto un insegnante che ha 13 anni. Questo giovane, che ora ha 14 anni, è l’ insegnante di Matematica per una classe di adulti, anche se non ha ancora finito la sua carriera universitaria.

La sua mente è meravigliosa ed è considerato un genio. All’età di 12 anni entrò nell’università. Yasha Asley vive in Gran Bretagna ed è il più giovane studente dell’Università di Leicester, nonché il più giovane professore dell’università. Il suo intelletto è così grande che mentre sta studiando per finire la sua carriera, gestisce corsi di supporto per adulti in Matematica. Il giovane genio si è laureato alla scuola elementare ed è entrato direttamente  all’università a 12 anni, nel 2014, per studiare matematica, la sua vera passione. A pochi mesi dall’arrivo, ha già preso un dottorato di ricerca, anche in Matematica. A 13 anni gli offrirono la sua prima posizione come insegnante. A 14 anni sta per finire la sua laurea e sta già pensando a un’altro dottorato di ricerca. Grazie alla sua intelligenza, a Yasha fu offerta la posizione di insegnante quando aveva 13 anni e stava studiando i primi anni, ma siccome è così giovane, l’Università ha dovuto chiedere un permesso speciale dalla città di Leicester per assumerlo, in quanto non vi era alcuna traccia di un contratto per un bambino della sua età.

Sebbene alcune persone possano pensare che Yasha stia bruciando le tappe della sua vita e non viva un’infanzia “normale”, chiunque lo conosca vede un giovane felice, felice delle sue responsabilità. Per il giovane, l’insegnamento è un piacere.

All’inizio dell’università, il giovane ha affermato di essere felice: ” Sto vivendo i migliori anni della mia vita. Adoro andare all’università e adoro il mio nuovo lavoro aiutando gli altri studenti. Non devo mai più indossare l’uniforme scolastica, grazie mille.”

Lo chiamano “calcolatrice umana” per la sua precisione e rapidità nel risolvere i problemi, ma a lui non sembra importare, e per questo motivo risponde sempre che per lui è facile studiare ” Adoro la matematica perché è una scienza esatta. È l’unica scienza in cui puoi dimostrare che quello che dici è corretto. È così facile e divertente da studiare.”

Studiare la matematica per questo giovane genio è molto facile, come dice. La sua famiglia lo sostiene sin dall’inizio. Moussa Asley, suo padre, è orgoglioso “Sono così orgoglioso di vederlo crescere facendo qualcosa che ama. È così bravo a capire i problemi e spiegarli in modo chiaro, è perfetto per il lavoro. ”

I suoi studenti sono adulti e sono soddisfatti delle lezioni. La storia di questo genio è impressionante, non lasciarlo senza condividerlo.

Pesava 335 chili, ma adesso ne pesa solo sessantanove. Ecco com'è diventata

La lettera mai inviata trovata sul computer di Antonio De Marco

Dmitriy Stuzhuk: muore influencer del fitness di Covid-19 negazionista del virus

Il comitato tecnico scientifico riunito: parrucchieri ed estetiste salvi?

Antonio Ricci positivo al Coronavirus: ricoverato all'ospedale di Albenga

Morta la mamma della cantante Serena Brancale: il suo messaggio

Lucia Azzolina, niente chiusura scuole: "Le lezioni in presenza sono un diritto"