Un pacco volante

Entrano in casa dopo aver fatto un po' di commissioni, salgono al piano di sopra ed entrano in camera. Sopra il letto trovano un pacco, come ci era arrivato lì? Poi leggono un messaggio scritto a penna sulla bolla di accompagnamento.

Home > Attualità > Un pacco volante

Ogni volta che effettuiamo un acquisto online iniziamo a preoccuparci e aspettiamo che il pacco arrivi a casa nostra il prima possibile e senza inconvenienti. Per molte persone questo è un vero incubo, ma Laura Chaisty sa che può stare tranquilla perché ha avuto un’esperienza davvero unica con un impiegato di posta che è disposto a fare di tutto per assicurarsi di consegnare la merce.

Laura vive nella città di Faringdon in Inghilterra. Quando Laura arrivò a casa, non notò nulla di strano. Aveva dimenticato che lei e suo marito stavano aspettando una spedizione, quindi rimasero entrambi fuori casa tutto il giorno.

In queste situazioni, è normale per il dipendente della compagnia di spedizioni lasciare il pacco alla porta o semplicemente recarsi al vicino e chiedergli di consegnare il pacco .

Tuttavia, l’impiegata della Royal Mail che lavorava quel giorno, non agisce come il resto dei suoi colleghi. Il nome dell’azienda di consegna della posta non è stato reso pubblico.

La donna rimase lì per alcuni minuti a suonare il campanello. Alla fine si rese conto che non sarebbe arrivato nessuno, ma voleva assicurarsi che il pacco arrivasse a destinazione senza dover chiedere a un intermediario di aiutarla.

Dopo aver dato una buona occhiata alla casa, la giovane donna ha trovato la soluzione perfetta. Si rese conto che una delle finestre al piano superiore era spalancata, quindi non esitò che sarebbe stato meglio buttarlo lì. Non c’erano oggetti fragili nella confezione, erano integratori sportivi.

Era una finestra considerevolmente alta, ma sembra che con un solo tentativo sia riuscita a mettere il pacco lì dentro e anche a farlo atterrare sul letto. Laura notò tutto quando entrò nella sua stanza e vide il pacchetto sulle sue coperte.

Nella bolla di consegna con la quale di solito arrivano queste spedizioni, ha letto una spiegazione della persona responsabile della posta e quella accompagnata da una buffa faccia felice:

“La tua finestra sopra è aperta, quindi ho lanciato il pacchetto.” Il rivenditore ha chiamato Laura ore dopo per verificare che avesse ricevuto il pacco. La perseveranza e lo scopo del gestore della posta sembravano così sorprendenti che decise di condividere ciò che accadde e in pochi minuti la sua pubblicazione divenne completamente virale .

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI