Un portiere argentino di 17 anni perde tragicamente la vita durante una partita di calcio

Un portiere argentino di 17 anni perde tragicamente la vita durante una partita di calcio

Home > Attualità > Un portiere argentino di 17 anni perde tragicamente la vita durante una partita di calcio

La morte improvvisa di un giovane apparentemente in ottime condizioni di salute ha un impatto enorme sulle persone, soprattutto se si verifica durante una giornata sportiva. Pertanto, quando Ramón Ismael Coronel è salito sul campo di calcio in una partita a squadre, nessuno ha pensato che sarebbe stata la sua ultima partita.

Ramon era un promettente portiere argentino di 17 anni che faceva parte del club del Golondrina Union, una squadra rinomata che ha partecipato alla Lega regionale settentrionale. Il giovane calciatore che chiamarono affettuosamente “Piki” fu molto apprezzato da tutti e mostrò sempre molta dedizione per il suo sport, dove senza dubbio avrebbe avuto un promettente futuro se non fosse stato per quello che è successo quel giorno disastroso.

Ha dato il massimo in campo, ha dato un trionfo alla sua squadra durante una definizione di rigore il giorno dell’incontro della Lega Regionale del Nord nella provincia di Santa Fe in Argentina, senza sapere che con il suo gioco magistrale stava offrendo il suo ultimo respiro alla vita.

Purtroppo non ha potuto godere della sua meritata vittoria dato  è morto per un arresto cardiorespiratorio dopo aver ricevuto un colpo al petto.

Quando la palla colpì il suo giovane petto, i suoi compagni di squadra saltarono eccitati per la gioia di aver assicurato, con quell’azione, la vittoria della squadra, si unirono a lui sollevandogli le braccia fino a quando il suo cuore si fermò per sempre.

Si resero conto che poco dopo che il ragazzo era svenuto, è morto prima di entrare in ospedale nella città di Reconquista, come riportato da fonti di polizia ai media locali.  Eduardo Coronel, il padre del calciatore defunto, si è lamentato del fatto che non ci fosse un’ambulanza sul posto. ”

L’unica cosa che posso dirti è che non capisco perché in un tale evento non ci fosse un’ambulanza”, disse il triste padre.

“Ha felicemente parato il rigore, ha cominciato a festeggiare ed è caduto”, ha detto il cugino di Ramón Ismael. Le informazioni su ciò che è accaduto sono passate attraverso i social network e molti utenti rattristati di Internet hanno espresso i loro sentimenti nei confronti dello sfortunato giovane.

“Riposa in pace, ancora molto giovane, aveva una lunga strada da percorrere … Dio lo guidi”, ha scritto un utente afflitto di Internet.