Una chiamata che gli cambia la vita

Nel preciso momento in cui stava per togliersi la vita riceve una chiamata da un numero sconosciuto, che gli cambia la vita. Ma la cosa sconcertante è avvenuta anni dopo, quando scopre qualcosa di inspiegabile su quella famosa chiamata che gli salvò la vita..

Home > Attualità > Una chiamata che gli cambia la vita

Kevin e Blake Walsh festeggiano il loro primo anno di matrimonio questo settembre, qualcosa che nessuno dei due avrebbe pensato quando parlarono al telefono 10 anni fa . “Ho scritto un biglietto e sono andato dove stavo per farlo”, dice Kevin, e in quel momento ha ricevuto la chiamata che gli ha salvato la vita. Se fosse arrivata 10 secondi dopo, non sarebbe vivo.

Kevin aveva 17 anni, stava per finire la scuola a Chicago, negli Stati Uniti, quando il suo mondo crollò e cadde in una terribile depressione. Si sentiva solo, si chiuse in se stesso e questo lo portò a pensare ad una sola possibilità: il suicidio. E proprio quando stava per concretizzare questo pensiero, ricevette una chiamata da un numero sconosciuto. “Ho pensato, se c’è qualcosa di simile all’eternità, non posso passarla chiedendomi chi fosse la persona che mi stava chiamando” , ha detto. “Quando ho risposto e ascoltato la voce, ho capito che era lei.” Dall’altra parte della linea c’era Blake, una ragazza che incontrò in un campo religioso nel Michigan e che conobbe quando lei gli si avvicinò e disse: “Il nero ti si addice”. Da quel commento, i due mantennero il contatto, ma era già un anno che non si sentivano , fino a quel giorno, nel momento preciso in cui stava per togliersi la vita. La chiamata continuò con un tono normale, come due amici, ma per Kevin quella chiamata era rivelatrice. A qualcuno importava di lui. Dopo il discorso, prima di chiudere, Kevin le ha confessato che stava per togliersi la vita. “Conoscendo la sua personalità, è molto analitico, e sapendo che aveva raggiunto quel punto, che aveva preso la decisione, lo avrebbe fatto davvero, non lo stava facendo per attirare l’attenzione ” , ha detto Blake più tardi.

“Questo era qualcosa che avrei fatto, e sono molto grato di aver risposto al telefono perché se non l’avessi fatto, non sarei qui oggi .” Spiega Kevin. I due continuarono a parlare negli anni seguenti e mantennero la loro amicizia anche se frequentavano altre persone ( spesso generavano la gelosia dei loro partner). Dopo che Blake ha rotto una delle sue relazioni, Kevin era lì per la sua amica e, poco dopo, le ha dichiarato il suo amore e ammirazione.


Infine, nell’aprile 2016, le ha fatto la proposta con un anello con un diamante nero , in onore del primo commento che Blake ha fatto quando si sono incontrati nel campo.

Il 17 settembre 2016 , dopo 10 anni da quella telefonata, si sono sposati.

Erano amici da molti anni e condividono molto più del loro amore.


Incredibilmente, non è stato fino a quando si sono sposati che hanno scoperto che avevano un ricordo molto diverso  di quella chiamata. Blake dice che fu Kevin a chiamarla, ma lui dice che è stata lei a chiamarlo “interrompendo” il suicidio. “Penso che il ricordo che entrambi abbiamo sia vero ” , dice Blake, “una forza deve essere intervenuta per connetterci e quella chiamata doveva accadere”.

Ora sono sposati da un anno, sono più felici che mai. Coincidenza? ¿Causalità? Chi lo sa! Condividi questa bellissima storia d’amore!