Una delle scelte più dure per un genitore

Padre completamente deluso dal figlio, lo denuncia e lo porta lui stesso in caserma. Una delle scelte più dure per un genitore

Home > Attualità > Una delle scelte più dure per un genitore

Se qualcuno ci dice che un adolescente è stato portato alla polizia con l’accusa di vandalismo, tutti ci crederebbero. Tuttavia, il caso di un ragazzo di nome Lucas è abbastanza singolare per una ragione.Suo padre, Arthur Ord, si trovò profondamente deluso dalle azioni di suo figlio. Decide così di consegnarlo alle autorità per imparare una lezione. Lucas ha attualmente 13 anni.

Tutto è iniziato perché Lucas e alcuni amici hanno pubblicato un video su Facebook in cui si vantavano di rovinare una fermata dell’autobus. Non appena le immagini arrivarono ad Arthur, rimase scioccato e sapeva benissimo che avrebbe dovuto prendere misure serie con suo figlio.

Non si era solo dedicato a fare danni inaccettabili alla proprietà pubblica, ma Se ne è anche vantato sulla rete.

“Sono molto triste che uno dei responsabili sia mio figlio. Devo scusarmi per il suo comportamento. Non è quello che gli ho insegnato. ”

Arthur si assicurò che suo figlio confessasse la verità alle autorità, e sul suo profilo Facebook si scusò con i suoi vicini per dimostrare che si vergognava molto del comportamento di Lucas.Oltre a portarlo alla polizia, Arthur ha assicurato che le cose in casa sarebbero cambiate seriamente e che non si darà pace finché non si assicurerà che suo figlio abbia imparato la lezione.

“Purtroppo oggigiorno viviamo in un’epoca molto difficile. Sono molto preoccupato. Mi assicurerò che riceva una punizione esemplare, cosicché non lo rifaccia mai più. ”

Le parole di Arthur lasciarono tutti scioccati. Molti hanno iniziato a contattarlo e a commentare l’accaduto per congratularsi con lui per la sua profonda vocazione di padre. L’uomo di 51 anni afferma di aver capito che deve dedicare più tempo al figlio.

La polizia ha interrogato Lucas e si è dichiarato colpevole di aver rovinato la fermata. Gli altri compagni di Lucas che hanno  partecipato all’aggressione non costituiti, ma Arthur preferisce concentrarsi sull’educazione di suo figlio. Ora il caso di Lucas sarà deferito al Servizio di vandalismo giovanile.

L’adolescenza può essere una fase difficile, ma grazie al lavoro instancabile di suo padre, Lucas è nelle migliori mani possibili.