Una mamma guerriera

Da quattro anni si sveglia, esce a notte fonda e con il sorriso sulla labbra spazza quaranta isolati con scopa e paletta. Non lo fa per portare il pane a casa, ma per una ragione che ha commosso i cuori di migliaia di genitori.

La storia di Nancy Huamán Chauca, una madre messicana che spazza le strade per pagare gli studi della figlia, ha toccato più di un cuore. Questa donna ha mostrato il valore del detto “di madre ce n’è una sola”, perché con il suo esempio ha dimostrato ciò che una donna è capace di fare per i suoi figli.

Nancy ha risorse economiche limitate e da 4 anni lavoranella traversata dell’Alexidas México in Andahuaylas, spazzando le strade. Come se questo lavoro di per sé non fosse pesante, questa signora lo fa nelle prime ore del mattino, praticamente comincia a notte fonda. La grande motivazione e impulso di Nancy è sua figlia, che sta ancora studiando e sta per finire la sua carriera universitaria. Per lei e per l’orgoglio di dare a sua figlia una professione, Nancy esce ogni giorno con energia per spazzare le strade con più entusiasmo di quanto avesse fatto il giorno prima. “Mia figlia ha meno di un anno per finire il college. È brava, intelligente e desiderosa di lavorare. Ho ancora 20 isolati per finire la mia giornata, ma penso a mia figlia e non c’è nulla che possa fermarmi “, erano le parole di Nancy. La storia di Nancy è stata pubblicata, dopo che un altro messicano l’ha incontrata in Avenida México. Dopo una breve conversazione ha deciso di scattare alcune foto della madre orgogliosa e ha condiviso la sua storia sui social network. “Ho incontrato Nancy proprio mentre stava per fare una pausa. Devo dire che mi ha dato una lezione molto grande quella notte. Il suo sorriso era preso da un’altra realtà e il suo cuore era puro come quello di una ragazzina.

“Tornerò e ti mostrerò quanto sei bella nelle tue foto e ti ricorderò quanto sei brava mamma”, si legge sul post di Facebook. Nancy è la madre di tre figli e ha cinque nipoti. Come lei, ci sono molte madri e genitori che fanno innumerevoli sacrifici quotidiani per dare ai loro figli una buona educazione.

Questa storia, come molte altre di quegli esseri anonimi, è ciò che dovrebbe incoraggiarci a rispettare e valorizzare di più i nostri stessi genitori. Forse allo stesso modo o meno, hanno dovuto sacrificare qualcosa per noi e la gratitudine sarà sempre il minimo che meritano.

Speriamo che la figlia di Nancy possa apprezzare i suoi sforzi e se mai camminerai per le strade di Mexico Avenue e vedrai il volto di questa umile signora, non dimenticare la sua storia o almeno puoi farle un grande sorriso come quello che lei dà a tutti.

Non andartene senza condividere questa commovente storia con i tuoi amici. Benedizioni per te Nancy, grande esempio di madre!

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

1,12 euro per una casa

1,12 euro per una casa

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

Trova un quadretto nella spazzatura

Trova un quadretto nella spazzatura

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Mamma 23enne di 11 figli ne vorrebbe altri

Mamma 23enne di 11 figli ne vorrebbe altri