Una nascita unica

E'successo in Italia, ma ne parla tutto il mondo. A fare notizia è una nascita unica al mondo, avvenuta in provincia di Foggia, una cosa mai sentita prima...

Home > Attualità > Una nascita unica

Recentemente la nascita di un bambino in provincia di Foggia, è diventata una notizia che ha fatto il giro del mondo, il piccolo è venuto al mondo sano e senza complicazioni. Il fatto che ha attirato l’attenzione dei media e che ha sorpreso tutti nell’ospedale è stato sapere che il padre del bambino è un uomo di 93 anni.

Il bambino è nato all’ospedale di Tatarella de Cerignola alla vigilia di San Valentino, il 13 febbraio, lo staff medico che ha assistito alla nascita è rimasto perplesso nell’apprendere che il vecchio che accompagnava la madre nella sala parto era il progenitore della creatura. La donna di 42 anni e il suo compagno di 93 sono stati i protagonisti di un caso insolito che è stato recensito da vari media. Un giorno dopo la nascita, i genitori del minore iniziarono il processo di elaborazione dei documenti che riconoscevano la parentela, in quel momento lo staff dell’ospedale confermò che il nonagenario era il padre del bambino. La sua identità rimane anonima, ma si è appreso che è un uomo di Bari, nato nel 1925, dedito al fabbro, sposato con una marocchina di 42 anni nata nel 1977, madre del bambino. Attualmente vivono insieme a Orta Nova, un comune di circa 18mila abitanti della provincia di Foggia. La madre e il bambino sono stati dimessi il giorno dopo la nascita dopo aver verificato che entrambi erano in perfetta salute. La notizia ha suscitato scalpore nelle reti, molti utenti hanno commentato che sebbene la tendenza della tarda paternità stia crescendo in molti paesi europei, non è normale che uno dei genitori sia anziano. Alcuni utenti mettono in discussione la veridicità del caso, sostenendo che la donna potrebbe aver tradito suo marito rimanendo incinta a causa della sua infedeltà.

Inoltre, commentano che sarebbe dannoso per il bambino perdere il padre in giovane età e non essere in grado di goderne durante la sua infanzia a causa dei limiti motori e cognitivi della vecchiaia.

Tuttavia, nonostante le numerose critiche e giudizi, alcuni utenti della rete hanno espresso alla famiglia la loro gioia di aver portato un bambino al mondo.

La coppia non ha offerto dichiarazioni ai media per affrontare le preoccupazioni del loro caso particolare. Condividi questo caso che ha dato molto di cui parlare.