Una nuova moda tra i giovani, è allarme selfie dismorfia

Molti chirurghi americani hanno denunciato questa nuova moda del momento, diventare come si appare nei selfie con i filtri di Snapchat.

Una nuova moda sta spopolando in rete tra i giovani ragazzi, si chiama selfie dismorfia. È allarme dismorfia, i chirurghi americani sono molto preoccupati perché ogni giorno tante ragazze si rivolgono a loro per ottenere un aspetto simile a quello dei selfie con i filtri di Snapchat.

Molti chirurghi americani hanno denunciato questa nuova moda del momento, diventare come si appare nei selfie con i filtri di Snapchat.

Ma non solo i filtri di Snapchat, anche quelli di Instagram e dei vari social network utilizzati dai ragazzi americani. Tantissimi si presentano da un chirurgo plastico con il proprio selfie modificato con i vari filtri che chiedono di poter assomigliare il più possibile.

Con questi filtri è possibile levigare la pelle, eliminare le imperfezioni, snellire il viso o il corpo simile a Photoshop.

Secondo le statistiche della più grande associazione americana che si occupa di interventi chirurgici, l’American Academy of Facial Plastic and Reconstructive Surgery, a circa il 40 % dei chirurghi plastici facciali, è stato chiesto un intervento per migliorare il proprio volto in base a come si appare sui selfie. Questi interventi sono molto richiesti ai ragazzi di età inferiore ai 30 anni.

Sono tantissimi che utilizzano questi filtri, anche i personaggi famosi come attrici, cantanti e modelle hanno questa mania. Questa mania, influenza ancor di più le persone comuni.

In italia, questa moda chiamata “selfie dismorfia” non è ancora molto diffusa ma presto potrebbe essere un problema anche per noi.

Molti utilizzano questi filtri per puro divertimento, al proprio selfie si può aggiungere orecchie di cane, di gatto, cuoricini, coroncine floreali, occhiali da nerd e così via.

È importante sapere che la dismorfia è una grave malattia e spesso viene sottovalutata, è un disagio emotivo che chi ne soffre si preoccupa molto di anche la più piccola imperfezione nel suo aspetto.

Il selfie dismorfia è una moda sempre più in crescita, sono milioni i selfie con i filtri pubblicati ogni giorno sui social. Bisogna fare particolarmente attenzione a ciò che si fa sui social e come ci possono influenzare.

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Udienza Vivina e Gioele: Daniele Mondello rompe il silenzio su Facebook

Udienza Vivina e Gioele: Daniele Mondello rompe il silenzio su Facebook

Va da Zara e viene arrestata

Va da Zara e viene arrestata

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Cosa prevede e quando sarà valido il nuovo DPCM firmato da Giuseppe Cont

Cosa prevede e quando sarà valido il nuovo DPCM firmato da Giuseppe Cont