Una settimana con le papate

Questo è un esempio molto intelligente e commovente allo stesso tempo, delle lezioni che dovrebbero imparare i nostri figli. Un insegnante, che sarebbe da prendere come esempio, ha trovato un modo divertente, coinvolgente e chiaro, di spiegare ai bambini per quale motivo non si dovrebbe mai odiare, e quanto sia importante imparare a perdonare.

Risultati immagini per classe

COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

La sua lezione è stata raccontata su internet e condivisa migliaia di volte, nella speranza che altri prendano esempio, su ciò che bisogna insegnare ai bambini. Una maestra ha chiesto agli allievi della sua classe, di fare un gioco particolare. Una volta arrivati a casa, dovevano prende una busta e metterci dentro una patata per ogni persona che odiavano.

Successivamente dovevano portarla sempre con se, anche a scuola e ovunque andassero, per una settimana. I bambini si sono presentati in classe con le buste, alcuni avevano una o de patate, altri addirittura 5 o 6. Inizialmente i piccoli, trovavano divertente portarsi questa busta ovunque, ma col passare dei giorni, i tuberi stavano marcendo e cominciava a puzzare.

I bambini cominciavano anche a sentire il peso dei tuberi, oltre al pessimo odore. Quasi al termine della settimana, molti genitori avevano chiamato lamentandosi, e l’insegnante ha detto loro di presentarsi a scuola per capire l’importanza di questo compito. I bambini erano ormai felici di liberarsi delle buste, ma alcuni genitori non si aspettavano di rimanere commossi da un tale insegnamento.

Quando l’insegnante ha iniziato a parlare, ha detto: “Queste patate sono come l’odio che portiamo nei nostri cuori. Ci travolge e marcisce, rendendo infelici le nostre vite. Avete portato quelle patate solo per una settimana. Immaginate cosa significhi portare l’odio nei vostri cuori tutta la tua vita. ”

Una madre ha raccontato: “Inizialmente ero incuriosita nel vedere mio figlio con questa busta di patate, poi però mi ha cominciato a infastidire questo compito per casa. Ho cominciato a trovarlo un po’ esagerato. Ho chiamato la maestra lamentandomi ma lei mi ha invitata a scuola: Quella maestra è riuscita a farmi piangere con delle patate, è stato commovente”

Condividi questo esempio di educazione, che sicuramente migliorerebbe il mondo a venire.