Viadana bimbo travolto dal cancello

Viadana, bimbo di 4 anni travolto dal cancello: è grave

Viadana, bimbo di 4 anni travolto dal cancello della sua abitazione: ha riportato ferite molto gravi al viso ed un trauma alla testa

Un drammatico incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato 20 giugno. Un bimbo di soli 4 anni è stato travolto da un cancello di ferro, fuori la sua abitazione. Ha riportato gravi ferite al viso ed un trauma alla testa. È stato necessario il trasferimento in elisoccorso all’ospedale di Parma.

Viadana bimbo travolto dal cancello

Secondo le informazioni emerse, il fatto è avvenuto a Viadana, un piccolo comune in provincia di Modena. Il bambino stava giocando fuori la casa e tutto stava procedendo tranquillamente.

All’improvviso, intorno alle 15.30, i genitori provenienti dell’est Europa, hanno sentito un tonfo e poi le urla del bimbo. Quando sono andati a controllare, hanno fatto la terribile scoperta.

Viadana bimbo travolto dal cancello

Il cancello è crollato e lo ha travolto. Sin da subito le sue condizioni sono apparse gravi. Per questo, la mamma e il papà, lo hanno portato con la loro auto al vicino ospedale di Guastalla.

I dottori, presenti al pronto soccorso, lo hanno preso subito in cura. Però, vista la criticità della sua situazione hanno deciso di trasferirlo al nosocomio di Parma, con l’elisoccorso.

In una prima ricostruzione, è emerso che il piccolo stava giocando proprio con quel cancello, quando all’improvviso è caduto e lo ha travolto. Le ferite riportate sono serie e per questo la sua situazione è critica.

Viadana bimbo travolto dal cancello

Lo scorso lunedì 15 giugno, intorno alle 12.:00, invece, un bimbo di 5 anni è stato investito dal trattore, guidato proprio da suo padre.

Questo drammatico episodio è accaduto in un’azienda agricola a Gussago, in provincia di Brescia. Sul posto, sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno aiutato nelle operazioni di soccorso, le forze dell’ordine, ma anche i soccorritori del 118, che hanno trasportato il bambino d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII, di Bergamo.

Viadana bimbo travolto dal cancello

Le sue condizioni sono apparse gravi sin da subito. Gli inquirenti si sono messi a lavoro per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Si ipotizza che alla base ci sia stata o una distrazione dell’uomo o un’imprudenza del piccolo.

Leggi anche