William e Kate, lo scossone: lui non voleva sposarla?

Il biografo ufficiale di Buckingham Palace Christopher Andersen si lascia andare a scottanti rivelazioni su William e Kate: lui non voleva sposarla

Home > Attualità > William e Kate, lo scossone: lui non voleva sposarla?

La coppia più solida di Buckingham Palace? Forse sì, forse no: stando alle recenti dichiarazioni William e Kate potrebbero non essere proprio quel tesoro di marito e moglie che tutti credono. Il biografo ufficiale Christopher Andersen, infatti, getta delle ombre su di loro.

A quanto pare, stando alle sue dichiarazioni, William non era per niente intenzionato a sposare Kate, anzi. Era piuttosto indeciso, al punto che la coppia si lascio per un po’ di tempo, nel 2007. Il matrimonio avrebbe avuto luogo, infine, per via di un deus ex machina molto improbabile.

Di chi parliamo? Del Principe Carlo! A quanto pare il padre di William si mise in mezzo, dando al figlio un aut aut: o la sposi, o la lasci definitivamente e passi oltre, fino a quando non trovi moglie. Carlo avrebbe insistito parecchio, specie considerando che in fondo le origini di Kate erano ottime: era un buon partito, al punto da far quasi pensare a un matrimonio combinato.

Come fu, come non fu, evidentemente qualcosa si è mosso. Ma Andersen non si dice per niente convinto dell’amore profondo che i due dichiarano di provare l’uno per l’altra e di sicuro le voci sui dissapori tra la duchessa di Cambridge e Meghan Markle non la stanno aiutando.

Questo anche perché per quanto molti magazine diano a Meghan dei brutti attributi, pare che neanche Kate sia un tipetto facile, e che abbia estreme manie di controllo. D’altro canto, in tanti dicono che aveva messo gli occhi su William già prima dell’Università… verità oppure no? Ai posteri l’ardua sentenza.