Capelli frisé senza piastra: come fare

Ecco il procedimento per creare onde voluminose sui nostri capelli.

Home > Bellezza > Capelli frisé senza piastra: come fare

Le piccole onde sui capelli sono tornate di moda, dopo il loro exploit negli anni Ottanta e Novanta. Ecco come fare i capelli frisé senza la piastra.

Come sistemare le onde sui nostri capelli

Le onde si prestano ad essere poi sistemate in varie acconciature. Con un frisé largo, il consiglio degli esperti è quello di lasciare i capelli sciolti, specialmente se sono lunghi.

Altrimenti, possiamo creare un effetto vaporoso, se abbiamo un taglio corto, con le frisé che volumizzano la chioma. Si può anche creare una  bella coda alta voluminosa o acconciature semiraccolte, con frisé realizzati solo su alcune ciocche.

Frisé senza la piastra: come fare

Come sappiamo, esistono delle piastre per i capelli professionali, appositamente create per realizzare i frisé, che hanno una dentatura molto stretta. Non tutte noi, però, possediamo a casa una piastra specifica di questo tipo, ma ciò non è un problema. I frisé si possono fare anche senza piastra.

Dobbiamo semplicemente creare delle treccine su tutta la chioma umida. Dopo il normale lavaggio con shampoo e balsamo, tamponare bene i capelli con un asciugamano e procedere con le treccine.

Tipologie di trecce

Le treccine dovranno essere tutte della stessa dimensione a seconda che si vogliano onde grandi oppure strette. Fare, quindi, treccine sottili e strette – da tenere in posa anche per un paio di giorni – per creare frisé piccoli, quasi ricci. Se i nostri capelli sono lunghi, facciamoci aiutare da un’amica per facilitare l’opera.

Se desideriamo delle onde con effetto meno crespo, allora facciamo delle treccine medie, un po’ più grandi. In questo caso, non partire dall’attaccatura nel fare le trecce,  ma qualche centimetro più in basso.

Completate le trecce, asciugare con il phon e sciogliere tutte le treccine (subito dopo oppure dopo qualche ora, se non il giorno successivo,  per mantenere più a lungo la piega).

Sciolte le trecce, possiamo dare ancora più volume con il  phon nella temperatura più fredda e procedere eventualmente con un’acconciatura.

Cosa serve per fare le frisé

Per creare le onde sui capelli ci basta avere elastici sottili in caucciù, un buon olio per capelli da applicare dopo lo shampoo, un pettine e un diffusore, per rendere omogeneo l’effetto volume.