Capelli lisci: come renderli mossi senza la permanente

Ecco due metodi semplicissimi per dare volume alla vostra chioma liscia.

Home > Bellezza > Capelli lisci: come renderli mossi senza la permanente

I capelli lisci sono belli quanto quelli mossi, ma, se proprio vi siete stufate di vedervi sempre con il solito styling, possiamo rivoluzionare la nostra testa. Ecco come rendere i capelli lisci più vaporosi, senza usare trattamenti aggressivi, come la permanente.

Perchè non dovresti scegliere la permanente

Se il vostro desiderio è avere i capelli mossi, ma in modo non definitivo, allora evitate di fare la permanente. Quest’ultimo è un trattamento molto specifico, per cui il parrucchiere lavora proprio sulla struttura dei capelli.

Il parrucchiere arrotola le ciocche, sulle quali  applica un prodotto piuttosto incisivo, che serve, appunto a dare una nuova forma ai capelli. A seconda della grandezza dei bigodino, otterremo affetti diversi, capelli più o meno ricci.

La permanente permette di ottenere risultati molti belli, ma siccome è irreversibile, meglio non farla se poi non siete sicure di rimanere ricce per un un periodo di tempo molto lungo.

Come fare i capelli mossi

Per realizzare un hairstyle mosso, dobbiamo trattare i nostri capelli lisci, già dallo shampoo. Per questo, lavare i capelli, ma applicando pochissimo balsamo, perchè quest’ultimo appesantisce il capello e non facilita la piega.

Prima di asciugare completamente i capelli, togli l’acqua in eccesso asciugando la chioma a testa in giù, così da garantire un maggiore volume.

Pettinare i capelli con un pettine a denti larghi e  applicare un prodotto specifico  per capelli mossi o ricci, perchè aiuta a dare maggior definizione dello styling.

Arricciare i capelli lisci: metodo uno

Un primo modo, molto semplice, di arricciare i capelli è usare i beccucci d’oca. Attorciglia attorciglia sulle dita una ciocca di capelli – dal basso verso l’alto – e poi ferma quest’ultima sulla testa con un beccuccio. Una volta fatta questa operazione su tutte le ciocche, asciuga con il diffusore.

Capelli mossi: metodo due

Possiamo fare i capelli mossi anche con le ciambelle di spugna, quelle che servono a creare lo chignon. Con i capelli asciutti (meglio se umidi),  facciamo una coda alta da infilare nella ciambella. Dividere la coda in due ciocche separate.

Arrotolare ciascuna ciocca attorno alla ciambella e lasciare in posa per minimo due ore e anche di più se possibile.  Una volta sciolti i capelli otterremo capelli mossi, effetto naturale.