Come applicare l’illuminante sul viso

Tutto quello che c'è da sapere per stendere correttamente il prodotto, dalla scelta della texture alla tecnica di applicazione.

Home > Bellezza > Come applicare l’illuminante sul viso

L’illuminante è un prodotto make up un po’ sottovalutato o  meglio, poco utilizzato per il trucco di tutti i giorni o serale. Si pensa che sia un di più, che si usa sulle star oppure sulle modelle che devono mostrarsi a telecamere e macchine fotografiche.

In realtà non è così, l’illuminante serve a dare luce al viso e per esaltare l’incarnato, per cui si può usare anche per completare il nostro solito trucco da giorno – basta saperlo dosare, senza eccessi. Ecco come applicare l’illuminante sul viso.

Il colore e la texture

illuminante-come-si-applica

L’illuminante ha texture differenti e ognuna crea un effetto sul viso differente. Quello in polvere è indicato per creare un effetto poco appariscente, mentre quello in crema e fluido – per esempio in stick – creano un risultato evidente.

Ogni donna dovrebbe scegliere poi il colore adatto al proprio incarnato; l’illuminante ha diverse tonalità che vanno dal rosato all’avorio e bronzo.

Chi ha la pelle più scura, olivastra, dovrebbe preferire un illuminante sulla tonalità del dorato o pesca, che esaltano meglio le sfumature più calde. Chi ha la pelle chiara, meglio un illuminante dai toni del rosa e dell’argento.

Dove si applica l’illuminante

illuminante-viso

E ora veniamo al dunque: dove si stende l’ illuminate per creare un effetto luminoso, ma assolutamente naturale? Le zono sono gli zigomi, l’arcata sopracciliare, ma non solo. Possiamo applicare questo make up in tutti quei punti del viso che si vogliamo evidenziare.

Parte alta del viso

L’illuminante si può stendere sull’arcata sopraccigliare, la fronte e le tempie. Sull’arca, l’illuminante apre lo sguardo e ancora di più se lo stendiamo sulla fronte.

Se quest’ultima è ampia, il prodotto va applicato al centro, mentre sulle fronti piccole, l’illuminante va steso anche sulle tempie. Infine, una punta di illuminante nell’angolo interno dell’occhio, lo renderà più aperto.

Parte centrale del viso

L’illuminante si stende anche (e soprattutto) sugli zigomi, per creare profondità ed evidenziare le gote. Si parte proprio dall’ osso dello zigomo e si sfuma il prodotto verso le sopracciglia.

Un tocco di illuminante sul naso ci va messo, ma se è piccolo e stretto, stendiamo il prodotto sul dorso, se è grande va applicata solo una piccola quantità sulla punta.

Parte bassa del viso

illuminante-come-si-stende

Infine, se vogliamo dare volume alle labbra, sfruttiamo il “potere” dell’illuminante e applichiamo quest’ultimo  al centro del labbro inferiore e sulla zona centrale del labbro superiore. Mettiamone un po’ anche tra la narice e l’arco di cupido.

Come si applica l’ illuminate

Per stendere il prodotto si usa una crema idratante oppure qualche goccia di fondotinta, da mescolare all’ illuminante in crema. Se quest’ultimo è in polvere, applicare il prodotto con un pennello.