Influenza, come curarla velocemente

Influenza, come curarla velocemente

I consigli utili degli esperti per curare al meglio l'influenza.

Influenza, come curarla velocemente? Ogni anno l’influenza colpisce milioni di persone che finiscono a letto con sintomi più o meno gravi. La stagione influenzale 2018-2019 è iniziata da poco e già molti italiani devono fare i conti con questo virus che ha un costo anche in termini economici, per assenza dal lavoro, spesa per i farmaci e assistenza. I dati ci dicono che le famiglie italiane spenderanno 8,6 miliardi di euro e lo stato 2,1 miliardi, per un totale di 10,7 miliardi. Una manovra economica, insomma.

Influenza

L’influenza è una malattia causa da virus influenzali. Può essere più o meno grave. Ci sono dei casi che richiedono il ricovero in ospedale. E in alcuni si arriva alla morte. La fascia di età tra gli 0 e i 14 anni è la più colpita. La trasmissione è semplice, perché bastano delle goccioline infette che si spargono nell’aria con un colpo di tosse o uno starnuto. Ma anche il contatto diretto o indiretto con le secrezioni respiratorie contaminate.

Il miglior modo per prevenire l’influenza è il vaccino, come sottolineato anche dalla professoressa Anna Teresa Palamara, membro della Direzione Scientifica dell’Istituto Pasteur Italia:

Vaccinarsi è sempre il modo migliore di prevenire e combattere l’influenza, sia perché diminuisce notevolmente la probabilità di contrarla, sia perché in caso di infezione i sintomi sono meno gravi e, generalmente, non seguiti da ulteriori complicanze. Inoltre la vaccinazione antinfluenzale rappresenta un’importante misura di protezione non solo per noi stessi, ma anche per chi ci sta intorno, riduce la probabilità di complicanze e il carico dell’assistenza sanitaria nei periodi di maggiore affluenza“.

Influenza, come curarla velocemente

Come si cura l’influenza

L’esperta sottolinea che le persone sane non hanno bisogno di ricorrere al medico. Il miglior rimedio è:

  • riposo a casa
  • stare al caldo
  • bere molta acqua per evitare la disidratazione

Si possono assumere paracetamolo o ibuprofene in caso di febbre alta o dolori. Non bisogna assumere antibiotici, che nulla possono contro i virus. “Solo nei casi più gravi, quando si dovesse sovrapporre una bronchite batterica e dopo aver consultato il medico si possono assumere antibiotici“.

Tiroide, 9 sintomi da non sottovalutare

Donna diventa grigia a 21 anni, ma oggi non si tinge più e si sente più bella

I migliori tagli di capelli per donne curvy

Perchè dovresti perdere il vizio di tirar via la pelle secca dalle labbra

Trucco effetto lifting: come allungare lo sguardo e sembrare più giovani

Vitamina D: tutti gli alimenti che la contengono

Come dimagrire senza dieta ed essere felici