Lo scrub fai da te perfetto per rimuovere i peli incarniti

 

I peli incarniti sono una grande scocciatura, soprattutto d’estate quando le gambe sono maggiormente in evidenza, complici costumi da bagno, shorts e abitini corti. Come fare per dire addio a questo inestetismo che talvolta ci fa letteralmente impazzire? Beh, sappiate che basta fare con costanza uno scrub che non solo elimina le cellule morte, ma che fa sparire anche gli odiatissimi peli incarniti, donando idratazione e morbidezza alla nostra pelle.

scub-gambe
Scrub per gambe e braccia

Gli ingredienti per realizzare lo scrub fai da te contro i peli incarniti sono:

– 6 cucchiani di zucchero di canna
– 2 cucchiai di olio di mandorle dolci
– 4 cucchiai di olio di riso, ma anche l’olio di girasole
– 1 cucchiaino di miele

Come preparare lo scrub

– Mettete lo zucchero di canna nel contenitore che conterrà il vostro scrub.

– Aggiungete l’olio di mandorle dolci.

– Unite l’olio di riso o di girasole.

– Mescolate con cura, per ottenere uno scrub morbido e della giusta consistenza: se è liquido, aggiungete zucchero.

– Aggiungete anche il miele e mescolate.

– Utilizzate questo scrub una volta a settimana, su gambe e braccia: e addio ai peli incarniti.

– Potete anche usare dell’olio essenziale a vostra scelta e una fragranza, per profumare il vostro scrub.

di Redazione