Olio di camelia bio: perchè dovresti utilizzarlo

Estratto da un antico fiore orientale, l'olio di camelia bio ha proprietà molto utili alla nostra bellezza.

Home > Bellezza > Olio di camelia bio: perchè dovresti utilizzarlo

L’olio di camelia bio è un prodotto vegetale, utilizzato  in oriente come cosmetico, sin dall’antichità, per le sue proprietà nutritive, rigeneranti e antiossidanti.

In Oriente, la camelia è stata utilizzata anche per preparare vari tipi di tè e poi fu importata in Europa dalla Compagnie delle Indie Orientali inglesi e olandesi. Scopriamo di più su questo fiore.

Olio di camelia bio: cosa contiene

camelia-olio

L’olio estratto dalla camelia è apprezzato per le sue proprietà cosmetiche. Dalla consistenza leggera, fluida e delicata, l’olio di camelia è praticamente inodore e incolore, con un’ elevata penetrabilità cutanea.

Per questo, l’olio di camelia bio viene assorbito facilmente dalla pelle e non unge. L’olio di camelia bio è contrasta l’attacco dei radicali liberi poichè contiene un acido appartenente alla famiglia degli Omega 3.

Ricco anche di vitamine A, B, E, quest’olio ha la capacità di stimolare la produzione di collagene. Ecco come si usa.

Per i capelli

L’olio di camelia bio è molto simile alla cheratina, per cui si può applicare sui capelli asciutti, prima dello shampoo. Basta lasciare in posa l’olio sui capelli per circa dieci minuti e la chioma diventerà morbida e setosa.

olio-di-camelia-bio

L’olio di camelia aiuta anche ad alleviare i problemi come forfora, secchezza del cuoio capelluto e dermatite seborroica.

Per la pelle

L’olio di camelia bio è ideale per idratare la pelle secca e sensibile. Questo prodotto naturale è indicato anche per le pelli mature, che hanno bisogno di un maggior nutrimento.

L’olio è un efficace antisettico capace di riequilibrare la produzione di sebo sulle pelli miste e grasse, contrastando l’ acne, pori dilatati e macchie.

L’olio di camelia bio si usa anche per idratare e lenire la pelle di tutto il corpo ed è ottimo anche per combattere cicatrici e le  smagliature, specie per le donne in gravidanza.