Olio essenziale di lavanda: le proprietà

Scorpiamo come utilizzare questo antichissimo rimedio naturale.

Home > Bellezza > Olio essenziale di lavanda: le proprietà

L’olio essenziale di lavanda è tra i rimedi naturali più apprezzati in asoluto, per i benefici che offre, ma anche per il suo aroma delicato e dolciastro.

L’olio essenziale di lavanda ha proprietà, in generale, calmanti,  antimicrobiche, antidepressive e si usa, per questo motivo, per vari scopi. Vediamo alcuni.

Olio essenziale proprietà calmanti e rilassanti

Emicrania rimedi

Secondo alcuni studi, l’olio essenziale di lavanda allevia l’ansia e le tensioni. Ecco perché si usa per migliorare il sonno e curare l’insonnia. Basta applicare qulahe goccia di olio essenziale sul cuscino per dormire sonni sereni e rilassare la mente.

Inoltre,  l’olio di lavanda può essere il rimedio naturale che stavi cercando contro le emicranie,  perché induce il rilassamento e allevia la tensione anche a livello muscolare.

Le proprietà lenitive

L’olio di lavanda si anche anche  per il pediluvio, che, oltre a lenire la pelle,  vi aiuterà a sciogliere le tensioni. Bastano due cucchiai di sale grosso e quattro gocce di olio essenziale di lavanda da mettere nell’ acqua calda. I vostri piedi vi ringrazieranno.

Questo prodotto naturale è utile anche in estate, poiché, grazie alle sue proprietà si usa anche per attenuare le ustioni e bruciature sulla pelle.

Con le sue proprietà antimicrobiche si usa per prevenire e combattere le varie infezioni batteriche e funghi, poichè l’olio alla lavanda accelera la guarigione.

Le proprietà per la pelle

L’olio di lavanda ha anche proprietà antiossidanti e da profondi benefici per la pelle. Oltre ad aiutare a migliorare una serie di condizioni della pelle – come macchie, secchezza – l’olio di lavanda  allevia le condizioni della pelle e contrasta  i segni dell’invecchiamento.

Inoltre, l’olio di lavanda è un toccasana per alleviare l’acne, poiché regola  la secrezione di sebo e riduce il rischio di cicatrici.

Basta aggiungere una piccola quantità di olio essenziale di lavanda a una crema viso da applicare nei punti critici colpiti dall’acne.