Ombretto gloss effetto bagnato: come applicarlo

Ecco qualche consiglio dalle make up artist, su come sceglierlo, e creare l'effetto desiderato.

Home > Bellezza > Ombretto gloss effetto bagnato: come applicarlo

L’ombretto gloss effetto bagnato è unodei trend  in fatto di make up di quest’autunno.Non è difficile da realizzare, basta scegliere i prodotti adatti e applicarli nel modo giusto.

Come si fa la palpebra luminosa e gloss

Per realizzare questo tipo di effetto dugli occhi dovete usare sicuramente un  primer e  ombretto wet. Si tratta di un make up dalle note estive, ma che rende speciale e attraende il nostro volto anche in inverno, specialmente di sera o per un’occasione speciale.

Dalle versioni più scure e accese, mettendo più strati di ombretto potete puntare su una versione molto minimal.

Applicate un ombretto lucido appena sopra la piega palpebrale, mantendo il resto del viso totalmente al naturale.

Il procedimento

Prima di tutto dovete preparare le vostre palpebre, dunque stendereun primer occhi, per uniformare l’incarnato.

Questo prodotto serve anche per far aderire meglio l’ombretto effetto bagnato, senza che si inserisca tra le pieghe dell’occhio.

La scelta dell’ombrette deve essere esclusivamenteverso quelli dalla texture wet&dry.

Applicate il prodotto utilizzando il  pennello un po’ inumidito, per stenderlo  vicino alla rima cigliare.

Sfumate poi l’ombretto gloss con l’ombretto in polvere che può essere di colore totalmente differente, per un effetto bicolor, oppure di una tonalità più scura, per un effetto monocolore.

Come usare i due tipi di ombretto: wet e polvere

Si procede con la stesura del primo colore di ombretto con l’applicatore inumidito per un effetto bagnato all’interno del condotto lacrimale e nella coda dell’occhio.

Poi si procede con il secondo colore di ombretto da mettere al centro della palpebra e che può essere wet o in polvere.

Altrimenti, dopo il primer, si applica l’ombretto, di tonalità neutra, per un effetto più naturale, o colorato. in crema o comunque dal finish shimmer. Poi, come ultimo step, si applica il gloss, che ovviamente dev’essere trasparente.

Si può usare anche un lucidalabbra, se non abbiamo i prodotti specifici per questo trucco occhi.

La cosa corretta da fare è usare solo l’ acqua per inumidire l’applicatore, con il quale  utilizzare sempre ed esclusivamente texture wet e dry.