Quanto dobbiamo correre per smaltire quello che mangiamo

Se volete mangiare il cosiddetto cibo spazzatura, fate pure: ma poi preparate le scarpe da running!

 

Lo sappiamo tutti molto bene: il cibo spazzatura, le bevande zuccherate e alcoliche e gli snack non fanno bene alla nostra linea. Però ogni tanto possiamo concederci questo piccolo strappo alla regola che se da un lato non fa bene alla prova costume, dall’altro è in grado di essere molto gratificante per il nostro cervello e il nostro umore. Fermo restando che tutti questi cibi sono da considerarsi un’eccezione e non una regola, sappiate che poi per smaltirle dovrete correre. E anche molto. Ecco uno studio che ci svela quanti chilometri di corsa dobbiamo fare per poter smaltire le calorie del junk food (i calcoli sono stati fatti sul metabolismo di una persona di 30 anni, alta 180 centimetri e che pesa 70 grammi).

coca-cola-cocaina
Quanto correre dopo aver bevuto una coca cola?

1. Coca Cola

Per poter smaltire una lattina di Coca Cola dovrete correre per 1.95 chilometri.

2. Hamburger di McDonald’s

Se vi siete concesse lo sfizio, sappiate che dovrete correre per 4.05 chilometri.

3. Patatine fritte di McDonald’s

Se oltre all’hamburger avete ceduto al fascino unto delle patatine, aggiungete 5.97 chilometri.

gelato-artigianale5
Un gelato può costarsi diversi km di corsa…

4. Gelato

Per poter smaltire le calorie ingurgitate dovete correre per quasi 2.5 chilometri.

5. Biscotti

Si va dai 2 ai 4 chilometri, a seconda se siano semplici frollini o arricchiti con panna e cioccolata.

6. Birra

Per poter smaltire una bottiglia di birra dovrete correre per almeno 3 chilometri.

Cosa aspettate, allora: iniziate a correre!