Smalto ai piedi: come metterlo in maniera impeccabile

Stendere lo smalto alle unghie dei piedi non è poi così complicato: ecco qualche trucchetto per avere una pedicure perfetta

Home > Bellezza > Smalto ai piedi: come metterlo in maniera impeccabile

Che lo portiate tutto l’anno o soltanto nella stagione estiva da sfoggiare con sandali e zeppe, lo smalto alle unghie dei piedi è un vezzo a cui poche sanno rinunciare.

Anche se si è un po’ maldestre, non è un’impresa impossibile fare una pedicure perfetta: un po’ di pratica e qualche consiglio sono la chiave per stendere lo smalto alle unghie dei piedi in maniera impeccabile, senza sbavature ed errori, evitando così l’intervento dell’estetista.

Preparare i piedi

Prima di stendere lo smalto, è bene preparare tutto il piede alla pedicure seguendo tutti i consigliper curare al meglio i piedi. Cercate di dedicare un po’ di tempo a voi stesse, immergendo per una decina di minuti i piedi in acqua calda, magari con bicarbonato o sale grosso da cucina.

Potete eseguire uno scrub, in modo da aiutarvi a limare calli e duroni, massaggiando in particolare i talloni, per eliminare le cellule morte.

Eliminare le cuticole

Dopo aver ammorbidito il piede potete dedicarvi alle vostre unghie: eliminate con una forbicina le pellicine e spingete le cuticole con un bastoncino di legno d’arancio. Tagliate le unghie e limatele, dando loro la forma che preferite.

Stendere lo smalto

Questo è il momento cruciale della vostra pedicure, quindi trovate un posto comodo per farlo, con un appoggio pratico per la boccetta dello smalto. Utilizzate il separatore di dita, che, come suggerisce il nome stesso, serve a distanziare le dita dei piedi e aiuta nella stesura dello smalto senza sporcarvi.

Se non lo possedete, potete utilizzare dei batuffoli di ovatta tra un dito e l’altro. Cominciate con una base protettiva trasparente, che vi consentirà di facilitarvi l’applicazione dello smalto ed evitare spiacevoli aloni sulle unghie nel caso di colori scuri.

Per la scelta della nuance c’è l’imbarazzo della scelta: colori decisi, pastello, nude, fluo, l’unico limite è la vostra fantasia. Stendete un po’ di prodotto al centro dell’unghia, lentamente, da sopra a sotto, e lasciate una parte dell’unghia senza smalto: il risultato apparirà più pulito e ordinato.

Niente sbavature

Per ottenere i bordi delle unghie senza sbavature, basta applicare un prodotto oleoso sulla pelle circostante l’unghia, servendosi di un pennellino: eventuali imperfezioni o macchie si elimineranno semplicemente con un po’ di sapone a smalto asciutto.

Asciugatura

Dopo aver applicato il top coat la vostra pedicure è terminata, ma è indispensabile fare asciugare molto bene il vostro smalto. Non indossate calze: meglio tenere per un po’ delle infradito.