Addominali obliqui: gli esercizi da fare per tonificarli

Ecco come allenare i nostri addominali obliqui, per avere una vita snella e tonica.

Gli addominali obliqui sono importanti perché sostengono la colonna vertebrale e permettono al busto di fare piegamenti esterni e le rotazioni. Ecco perché è importante rafforzare questi muscoli, che, oltretutto, definiscono la vita. Ecco alcuni semplici esercizi che possiamo fare a casa.

Come allenare gli addominali laterali

Quando gli addominali laterali sono ben allenati, il nostro corpo è capace di fare movimenti veloci, flettere il busto con facilità e avere una maggior forza e resistenza nello stare in asse – ovvero dritte con la schiena – anche in punta di piedi.

In particolare, gli addominali obliqui nelle donne abbelliscono molto l’addome, rendendolo più snello in vita.

1 Esercizio addominali da fare con la bottiglia

Il primo esercizio da fare è molto semplice. Tenere in mano una bottiglia di due litri oppure un manubrio e piegare il busto lateralmente verso il  fianco.

E’ importante fare attenzione a non  inarcare la schiena indietro, ma rimanere ben dritta. Fare  almeno venti ripetizioni per lato, per tre volte, riposando un minuto fra una serie e l’altra. Inizialmente possiamo fare meno ripetizione per incrementare gradualmente.

2 Esercizio addominali laterali

Il secondo esercizio consiste nel fare degli addominali laterali. Inizia in posizione supina e alzare il ginocchio avvicinandolo al gomito opposto e ripetere alternando.

Durante questi addominali facciamo una piccola rotazione del busto per lavorare gli obliqui. Ripetere il movimento per almeno venti volte, controllando la respirazione.

3 Plank laterale

Per fare questo esercizio dovremmo già essere un po’ allenate poiché richiede più forza ed equilibrio. Posizionarsi sdraiate su un fianco, con le gambe dritte e il gomito in appoggio.

Facendo leva sul braccio e sugli addominali, dobbiamo sollevare il busto e poi scendere piano piano. Durante l’esercizio ricordiamo di espirare e inspirare quando si scende. Fate  circa almeno dieci flessioni su ogni lato.

Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono

Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono

Chi non ha mai avuto l'imbarazzante problema delle flatulenze? Sapete che esistono degli alimenti capaci di risolverlo? Ecco quali sono

Chi non ha mai avuto l'imbarazzante problema delle flatulenze? Sapete che esistono degli alimenti capaci di risolverlo? Ecco quali sono

Accettare le nostre cicatrici significa accettare noi stesse. Non dimenticarlo

Accettare le nostre cicatrici significa accettare noi stesse. Non dimenticarlo

Noci perché dobbiamo mangiarle, i benefici

Noci perché dobbiamo mangiarle, i benefici

Pesava 309 chili, ora ne ha persi oltre 100.  "Adesso brillo come una stella”, le foto

Pesava 309 chili, ora ne ha persi oltre 100. "Adesso brillo come una stella”, le foto

Acqua del mare e della piscina: attenzione agli effetti sugli occhi

Acqua del mare e della piscina: attenzione agli effetti sugli occhi

La nostalgia è utile: impara ad accettarla e diventerà una grande alleata

La nostalgia è utile: impara ad accettarla e diventerà una grande alleata