Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono

Come eliminare i ciccetti da ogni parte del corpo

Il termine popolare è ciccetti della pelle. E sono tanto brutti quanto fastidiosi. In realtà il loro nome è un altro e non ci devono preoccupare molto quando appaiono su collo, ascelle, inguine e talvolta anche sul viso, perché sono escrescenze della pelle benigne. State tranquille, però, perché si possono facilmente togliere.

Escrescenze sul collo
Fonte Pixabay

Il vero nome dei ciccetti, il termine medico, è fibromi penduli. Altro non sono che escrescenze peduncolate della pelle comuni e assolutamente benigne. Non sono contagiose, non sono pericolose, però potrebbero essere fastidiose.

Non si sa il motivo per cui si formano, forse le cause sono genetiche. Se qualcun altro in famiglia ne ha sofferto, forse anche altri potrebbero avere lo stesso disturbo. C’è anche chi pensa che tra le cause ci sia il papilloma virus, HPV.

I ciccetti sono innocui e benigni e ci sono persone che convivono con questi fibromi per tutta la vita, senza mai pensare di toglierli. Altre persone, però, potrebbero non gradire la loro presenza: come possono fare?

Ci sono diversi trattamenti ai quali si può ricorrere, ma anche dei rimedi naturali che potrebbero tornarci utili.

Ciccetti sul collo di una donna

Come sbarazzarsi dei ciccetti

Ovviamente prima di fare qualunque cosa chiedete consiglio al vostro medico curante, che saprà darvi tutte le indicazioni del caso per trattare queste escrescenze.

Potete ricorrere all’asportazione tramite laser, alla crioterapia, all’elettrocoagulazione: tutti interventi da fare nello studio di uno specialista, seguendo tutti i suoi consigli pre e post trattamento.

Escrescenze sul collo femminile

Esistono anche dei rimedi per togliere i ciccetti. Le nostre nonne ad esempio ricorrevano a un filo di seta per togliere questi fibromi penduli, andando a privarli del nutrimento tagliandone il capillare. L’escrescenza in poco tempo si secca. Rimedio sconsigliato, però, in caso di escrescenze troppo grandi.

Altri rimedi prevedono l’impiego di aceto di mele, da applicare due volte al giorno. Anche in questo caso si staccherà dopo essersi seccato, ma ci vogliono tempo e paziente. Da non usare vicino a bocca e occhi.

Dolore ai capelli: tutto quello che devi sapere

Dolore ai capelli: tutto quello che devi sapere

Dieta della carota, la più amata del momento: come funziona

Dieta della carota, la più amata del momento: come funziona

Cistite interstiziale: sintomi e cure della malattia di Francesca Neri

Cistite interstiziale: sintomi e cure della malattia di Francesca Neri

Tremolio nell’occhio? Non ignoratelo, potrebbe essere un campanello d’allarme

Tremolio nell’occhio? Non ignoratelo, potrebbe essere un campanello d’allarme

8 segni insospettabili di cancro al polmone che le donne devono conoscere

8 segni insospettabili di cancro al polmone che le donne devono conoscere

10 cose di cui hai assolutamente bisogno per tornare in forma dopo le vacanze

10 cose di cui hai assolutamente bisogno per tornare in forma dopo le vacanze

12 modi efficaci per ridurre la pancia gonfia

12 modi efficaci per ridurre la pancia gonfia