Congestione, cosa fare

Congestione, cosa fare per prevenire e per intervenire se questo disturbo si presenta?

Home > Benessere > Congestione, cosa fare

Congestione, cosa fare? Stiamo parlando di un disturbo che spesso si verifica in estate. Siamo soliti sottovalutarlo, ma può essere davvero rischioso per la salute. La congestione è infatti il blocco della digestione provocato da uno sbalzo termico. E può anche essere mortale.

Congestione

La congestione si manifesta quando nella circolazione del sangue c’è un problema, uno squilibrio. Quando abbiamo mangiato, l’afflusso di sangue verso lo stomaco è più importante. Se durante la fase di digestione il nostro corpo è sottoposto a uno sbalzo termico, la circolazione del sangue ne risente. Il cervello allora richiama il sangue causando uno squilibrio che può essere pericoloso.

Di solito si verifica se dopo mangiato usciamo e prendiamo freddo, se passiamo da un ambiente troppo caldo a uno troppo freddo e viceversa, se beviamo qualcosa di ghiacciato. E sì, se facciamo il bagno in un acqua troppo fredda subito dopo aver mangiato. Ovviamente riguarda un pasto abbondante, se mangiate leggero ci sarà bisogno di meno sangue.

Congestione, cosa fare

Sintomi

Quali sono i sintomi della congestione?

  • Malessere generale
  • Sudorazione abbondante
  • Brividi
  • Nausea
  • Vomito
  • Dolori addominali
  • Svenimento
  • Perdita dei sensi
  • Perdita di coscienza

Cosa fare

In caso di congestione non bisogna assolutamente perdere tempo. Per questo motivo è consigliabile conoscerne i sintomi, così da intervenire tempestivamente, seguendo le indicazioni degli esperti.

Se la congestione avviene dopo aver fatto un bagno, allora bisogna asciugare la persona, coprendola con cura. Bisogna anche metterla distesa, con le gambe tirate su. Nel caso in cui abbia perso coscienza, anche se si è ripresa la persona, allora dovete subito andare al pronto soccorso o chiamare il 118.

Quando la temperatura del corpo è tornata alla normalità, date alla persona qualcosa di caldo da bere.

Come prevenire

  • Evitate pasti abbondanti. Ed evitate sbalzi di temperatura dopo un pasto abbondante.
  • Evitate di bere bibite ghiacciate.
  • Evitate di mangiare sotto il sole o in luoghi non aerati.
  • Durante la digestione, coprite la pancia.