Esercizi per ginocchia snelle da fare a casa e all’aria aperta

Con qualche movimento in più durante il giorno, possiamo migliorare l'aspetto delle nostre gambe.

Home > Benessere > Esercizi per ginocchia snelle da fare a casa e all’aria aperta

Le ginocchia sono un punto critico da snellire, poiché sono necessari degli esercizi mirati, da svolgere con molta costanza per ottenere dei risultati visibili.  L’accumulo di grasso in questa zona è dovuto a molti fattori come, ad esempio, le cause ormonali. Poi, c’è di mezzo anche la costituzione di ciascuno di noi, la grandezza delle ginocchia talvolta dipende anche dalla dimensione delle ossa. Ecco alcuni  esercizi per avere ginocchia snelle, da fare anche a casa.

Ginocchia ingrossate: i motivi

La dimensione delle ginocchia può dipendere da fattori genetici, ma anche da problemi di postura; per esempio restare a sedere  alla scrivania per molte ore al giorno non facilita la circolazione e le gambe si gonfiano. Oltre a mangiare sano, bere di più, praticare massaggi snellenti e drenanti, dobbiamo aggiungere l’attività fisica per riuscire a snellire le ginocchia. Ecco cosa fare per snellire le ginocchia.

Camminare

Camminare almeno mezz’ora minuti al giorno all’aria aperta oppure sul tapis roulant serve per riattivare la circolazione e a facilitare il dimagrimento di gambe e ginocchia.

Nuotare

Anche il nuoto è uno sport che fa molto bene ai muscoli delle gambe e delle ginocchia, che giovano in particolare dei movimenti sott’acqua mentre si fa nuoto libero oppure la rana.

Pedalare in bici

Andare in bicicletta oppure fare la cyclette è un altro esercizio utile per snellire la zona delle ginocchia.

Fare i piegamenti

Tra gli esercizi che servono anche a tonificare le gambe, i piegamenti sono i più efficaci. Gli  squat sono un esercizio utile per rassodare gambe, interno coscia e ginocchia. Fate almeno quindici piegamenti da in piedi, per tre volte.

Potete poi continuare da sdraiate in terra, con la schiena dritta, le braccia lungo i fianchi e le gambe distese. Portare la gamba destra e poi la gamba sinistra al petto, piegando il ginocchio alternando il movimento.