donna febbre e dolore

Fibromialgia: i sintomi a cui non si pensa

Quali sono i sintomi della fibromialgia? Ci sono dei segnali inaspettati della malattia che tutti dovremmo conoscere.

Una malattia molto diffusa, ma ancora poco conosciuta dai più è la fibromialgia. Si tratta di una patologia muscoloscheletrica che provoca sintomi come dolore muscolare, dolore articolare, perdita di memoria, fatica e sbalzi d’umore. Sono maggiormente colpite le donne e si tratta di una malattia incurabile. Tuttavia spesso i sintomi vengono sottovalutati.

Non facciamo caso ai segnali che il corpo ci manda in quanto simulano quelli di un’osteoartrite, altra malattia osteoarticolare molto diffusa. E’ importante conoscere sia i fattori di rischio che i sintomi meno noti di questa patologia.

donna corpo e viso

Fattori di rischio

dolore alla mano

Fra i fattori di rischio della fibromialgia abbiamo:

  • sesso: le donne tendono a sviluppare la malattia più frequentemente degli uomini
  • storia famigliare: se in famiglia c’è stato un membro con fibromialgia, aumentano i rischi di sviluppare tale malattia
  • malattie reumatiche: il rischio di sviluppare fibromialgia aumenta se si soffre contemporaneamente di patologie come artrite reumatoide o lupus

Sintomi

donna dolore

Per quanto riguardo i sintomi, quando si parla di fibromialgia a tutti viene in mente la stanchezza, il dolore muscolare e il dolore articolare. Tuttavia non tutti sanno che ci sono anche altri sintomi insospettabili che possono indicare una fibromialgia: disturbi del sonno, depressione… Ecco alcuni dei sintomi meno noti di fibromialgia a cui è bene prestare attenzione per poter fare diagnosi precoce:

  • dolore addominale
  • mal di testa cronico
  • secchezza di bocca, naso e occhi
  • ipersensibilità al caldo o al freddo
  • incapacità di concentrarsi
  • incontinenza
  • sindrome del colon irritabile
  • formicolio o intorpidimento alle dita di mani e piedi

Cure e terapie

donna dolore ginocchio

Per quanto riguarda la terapia per la fibromialgia, purtroppo non esiste una cura specifica. La terapia della fibromialgia si basa sul trattamento dei sintomi, cercando di ridurli il più possibile:

  • antidolorifici (sarà il medico a valutare quale utilizzare, in modo da diminuire il dolore e favorire anche il sonno)
  • antidepressivi (possono aiutare a ridurre sintomi come affaticamento e dolore)
  • anticonvulsivanti (si usano sempre per ridurre il dolore)
Potrebbe interessarti