dolori-al-fianco-destro

Gli alimenti contro le infiammazioni intestinali che dovresti mangiare di più

Ecco come migliorare il tuo benessere, a cominciare dall'alimentazione.

L’alimentazione può essere di aiuto contro le malattie digestive e infiammatorie croniche ed è quanto ci dicono esperti, medici e nutrizionisti.

In particolare, ci sono tre alimenti che non vengono considerati per i benefici che possono garantire al nostro intestino e che invece sono validissimi per sfiammare. Ecco dunque gli alimenti contro le infiammazioni.

Alimentazione e infiammazioni croniche

La percentuale di persone che soffre di infiammazioni e dolori di vario genere, specialmente a livello intestinale,  è altissima. Per alleviare i dolori – talvolta molto forti – si ricorre  all’utilizzo di antinfiammatori. I farmaci, però, a lungo andare non fanno bene alle mucose e risolvono il problema solo temporaneamente.

Invece, la migliore curaè introdurre alcuni  cibi nella nostra dieta, come agenti preventivi nei confronti delle parti del corpo più vulnerabili e facili alle infiammazioni.In ogni caso, sarà il vostro medico curante a indicarvi la terapia più giusta in base alle vostre condizioni fisiche.

1. Radicchio

Il radicchio è una verdura che dovremmo inclidere spesso nella nostra dieta, perché p davvero equilibrante per la digestione.

Il radicchio è un  ingrediente perfetto per mescolare nuovi sapori senza sacrificare i nutrienti essenziali.

2. Cuori di canapa

I cuori di canapa sono  dei semi che rapresentano una straordinaria fonte di proteine ​​vegetali.

Tre cucchiai di cuori di canapa ti garantiscono 10 grammi di proteine ​​vegetali, il che è molto in una quantità così piccola.

I cuori di canapa sono anche ricchi di minerali – specialmente magnesio – che in molte persone manca nel proprio sistema immunitario.

I semi di canapa, inoltre, sono semplicissimi da inserire nella nostra dieta quotidiana – si possono aggiungere ai frullati, nelle insalate o in uno yogurt magro.

3. Pesce d’acqua dolce

I pesci di acqua dolce come sardine, salmone selvatico, sgombro, acciughe e aringhe sono ricchi di proteine ​​e omega-3 e hanno effetti positivi sulla salute cardiovascolare e sul colesterolo.

La carne di questi pesci contiene livelli importanti di vitamina A, magnesio, proteine ​​e omega-3.

 

Pesava 309 chili, ora ne ha persi oltre 100.  "Adesso brillo come una stella”, le foto

Pesava 309 chili, ora ne ha persi oltre 100. "Adesso brillo come una stella”, le foto

Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono

Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono

Acqua del mare e della piscina: attenzione agli effetti sugli occhi

Acqua del mare e della piscina: attenzione agli effetti sugli occhi

Chi non ha mai avuto l'imbarazzante problema delle flatulenze? Sapete che esistono degli alimenti capaci di risolverlo? Ecco quali sono

Chi non ha mai avuto l'imbarazzante problema delle flatulenze? Sapete che esistono degli alimenti capaci di risolverlo? Ecco quali sono

Cos'è la dieta ayurvedica e perché è una buona idea provarla

Cos'è la dieta ayurvedica e perché è una buona idea provarla

Dolore ai capelli: tutto quello che devi sapere

Dolore ai capelli: tutto quello che devi sapere

Sei dipendente dallo zucchero? Lo capisci in questo modo

Sei dipendente dallo zucchero? Lo capisci in questo modo