Hangover, rimedi per il corpo e la pelle per sopravvivere alle notti brave

Mal di testa, nausea e pelle disidratata: ecco come rimettersi in sesto quando si è in hangover

Home > Benessere > Hangover, rimedi per il corpo e la pelle per sopravvivere alle notti brave

Il termine hangover, ereditato dalla lingua inglese, sta ad indicare quel momento in cui affrontiamo tutti i postumi di una serata dove abbiamo alzato un po’ il gomito.

In particolare dopo un compleanno o dopo aver festeggiato capodanno, ci si ritrova al risveglio con mal di testa, nausea, pelle infiammata ed occhiaie ma niente panico, con un po’ di detox e i giusti prodotti beauty si ritorna in forma come prima e più di prima.

Hangover, rimedi di benessere (e non solo) per sopravvivere alle notti brave

Come riprendersi dall’hangover

Kate Moss insegna, per riprendersi dalle notti insonni, la celebrities ha svelato che è solita riempire il lavandino con acqua, ghiaccio e cetrioli per poi immergere il viso. Una soluzione un po’ drastica e freddolosa che però rende subito la pelle più tonica e luminosa in un ottimo.

Anche la modella Miranda Kerr ha raccontato come supera i postumi delle notti brave ma la sua soluzione è piuttosto soft: dopo una bella doccia tiepida, due fettine di cetriolo fresco sugli occhi eliminano tutti i segni della stanchezza.

Hangover, rimedi di benessere (e non solo) per sopravvivere alle notti brave

Rimediare alle notti insonne

Rimediare alle notti insonne e sopravvivere all’hangover è il desiderio di tutte le donne perché è inutile negarlo, a tutte noi è capitato di risvegliarci esattamente così: occhi gonfi, nausea e spossatezza generale.

Per iniziare bene la giornata ed uscire da questa spiacevole sensazione si può cominciare con un bicchiere di acqua e limone, bibita naturale e utile per ristabilire l’equilibrio alcalino dell’organismo. A questa possono essere aggiunti succhi ricchi di vitamine e principi attivi reidratanti.

Hangover, rimedi di benessere (e non solo) per sopravvivere alle notti brave

La pelle dopo le notti brave

Se pensate che sia solo il corpo e la parte interna ad aver bisogno di essere ripristinata vi sbagliate, anche l’epidermide infatti subisce i postumi delle notti di trasgressione. La mancanza di sonno e il consumo di alcol infatti favoriscono la disidratazione della pelle rendendola secca e infiammata, provocando anche desquamazione e prurito.

In questo caso è opportuno utilizzare creme e maschere a base di ingredienti e principi attivi che trattengano l’acqua sulla superficie della pelle. Tra questi: acido ialuronico, squalene e glicerina.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI