I cibi che contengono colesterolo da limitare

Eliminare dalla dieta questi alimenti non è facile, ma possiamo ridurre la quantità per stare meglio e più a lungo.

Home > Benessere > I cibi che contengono colesterolo da limitare

Il colesterolo è fisiologicamente presente nel nostro corpo, ma quando i livelli sono eccessivi può diventare pericoloso per le nostre arterie e il cuore. I cibi che contengono colesterolo sono vari e dovrebbero essere consumati con moderazione.

Panna e burro

E altri grassi animali, come il lardo oppure il sugo di cottura dell’arrosto che rilascia, appunto, del grasso contengono una percentuale di colesterolo. E’ piuttosto semplice limitare il consumo di questi cibi, che spesso si usano come condimento o per guarnire il piatto.

Carni rosse

Anche le carni rosse, così come le carni grasse – come quelle di suino –  fanno aumentare il colesterolo. Ciò non significa che non dobbiamo mangiarne.  La carne rossa deve essere consumata, ma una volta a settimana, mentre il pollo andrebbe consumato senza la pelle.

Formaggio stagionato

I formaggi stagionati contengono grassi e la dose massima racomandata è di 50 grammi a settimana o comunque in una quantità stabilita dal vostro medico nutrizionista.

Insaccati

salumi-reni

Gli insaccati, ad esempio come salsicce e salumi, ma anche la pancetta sono da evitare non solo perché hanno il colesterolo ma anche perché contengono sale e conservanti.

Olio di palma e di cocco

Questi oli saturi sono  oli vegetali pesanti possono concorrere ad aggravare i livelli di colesterolo nel sangue.

Carboidrati semplici

crackers-ai-semi-tostati-contemporaneo-food

Per carboidrati semplici si intende quelli che sono presenti negli snack, salatini, patatine e dolciumi confezionati.

Se avete fame e desiderate mangiare qualcosa a merenda, preferire il pane fresco e anche la pasta a pranzo.

Alimenti che contrastano il colesterolo

Se per prevenire il colesterolo si raccomanda di non esagerare con gli alimenti che lo aumentano, d’altra parte possiamo anche proteggerci con gli alimenti che invece lo contrastano.

L’avena, l’olio extra vergine di oliva, il salmone fresco sono alcuni esempi. Ma potete mangiare anche fagioli, noci, mele e limone, per contrastare il colesterolo cattivo.