La cannella abbassa la glicemia: ecco come assumerla

Scopriamo come è possibile sfruttare le proprietà benefiche di questa spezia.

Home > Benessere > La cannella abbassa la glicemia: ecco come assumerla

La cannella è una spezia profumata, che si usa in  cucina per aggiungere una nota in più a dolci e a piatti salati. La cannella, oltre a essere buona, aiuta ad abbassare i livelli di glicemia nel nostro organismo e a contrastare l’appetito.

I benefici della cannella

cannella-abbassa-glicemia

Per trarre beneficio da questa spezia, possiamo bere una tisana alla cannella, che facilita la digestione se bevuta dopo i pasti abbondanti.

Per questo, si tratta di un rituale adattissimo nella stagione fredda, quando  tendiamo a mangiare di più e alimenti più calorici rispetto all’estate.

cannella

Le proprietà della cannella sono davvero tante. Gli esperti ci dicono che ha azioni antibatteriche e rallenta l’invecchiamento. La cannella può essere utilizzata anche contro i malanni di stagioni,  in caso di raffreddore, infezioni intestinali e nausea.

Infatti, la cannella ha proprietà antibatteriche e antimicotiche, per cui è in grado di contrastare problematiche come la Candida albicans. Inoltre, la cannella favorisce una riduzione dei livelli glicemia oltre a bloccare gli attacchi di fame, di cui spesso “si soffre” in inverno.

Come sfruttare le proprietà della cannella

cannella

Per sfruttare le proprietà della cannella, basta  aggiungere un pizzico di questa spezia in polvere a ciò che si mangia normalmente.

Possiamo, inoltre, bere la cannella come infuso, da accompagnare alle pietanze più elaborate e zuccherate, in modo da contrastare i livelli di glicemia.

Per preparare l’infuso dovremo mettere a bollire una tazza d’acqua dove  aggiungere alcuni bastoncini di cannella o un cucchiaino di cannella in polvere.

Coprire con un coperchio e lasciare  riposare per qualche minuto, dopodichè il nostro infuso alla cannella è pronto. In alternativa  potremo aggiungere circa due grammi di cannella in polvere a un frullato a base di frutta e latte, da gustare come merenda il pomeriggio o al mattino.