Non riesci a dormire? Mangia questi alimenti e trascorrerai notti serene

Un'alimentazione scorretta potrebbe alterare la nostra naturale capacità di riposare. Scopriamo gli alimenti per dormire bene.

Home > Benessere > Non riesci a dormire? Mangia questi alimenti e trascorrerai notti serene

I disturbi del sonno  colpiscono molte persone a causa, ad esempio, dello stress, ma anche di una scorretta alimentazione. Infatti, quello che mangiamo condiziona sempre la nostra salute e dunque la nostra capacità di equilibrare il sonno veglia.

Sonno e alimentazione

cibi-che-fanno-dormire

Alcuni alimenti possono aiutare a ridurre i vari disturbi del sonno, migliorando la qualità delle ore notturne. Il riposo è importantissimo, poiché ci permette di ricaricare l’energia necessaria per il giorno successivo.

A lungo termine, i disturbi del sonno  possono nuocere seriamente alla salute, compromettendo le abilità sul lavoro o alla guida. Quando non si dorme bene, il rischio di patologie, come la depressione o addirittura il diabete,  si innalza.

Cosa mangiare per dormire meglio

Per dormire meglio dovremo mangiare soprattutto i cibi  ricchi in vitamina C, noti per le proprietà antiossidanti e per la presenza di fibre e potassio. La vitamina C, infatti, protegge il fisico nei mesi invernali aiutando le difese immunitarie.

Gli esperti sostengono che questi cibi, se mangiati prima di andare a letto,  diminuiscono il tempo necessario ad addormentarsi, aumentano la profondità del sonno e la qualità.  Ecco quali sono i cibi della buonanotte.

I cibi della buonotte

Gli esperti ci dicono che le banane sono un ottimo alleato per dormire bene la notte. Questo frutto è  ricco di magnesio e rilassa i muscoli. Le banane contengono anche la seratonina e la melatonina che facilitano il sonno.

Anche le mandorle hanno le stesse proprietà benefiche così come il tacchino. Mangiare un cucchiaino di miele prima di andare a dormire aiuta la regolazione del ritmo sonno-veglia.