Pillolo maschile: funziona la pillola anticoncezionale per uomo?

Avete presente il pillolo maschile, la pillola anticoncezionale per uomo? Secondo gli ultimi esperimenti pare proprio che funzioni!

Home > Benessere > Pillolo maschile: funziona la pillola anticoncezionale per uomo?

Il pillolo maschile funziona? Come siamo messi con la pillola anticoncezionale per uomo? A che punto è la ricerca scientifica? Sappiate che ha fatto passi da gigante. Anche se siamo ancora lontani da poterlo trovare in vendita in farmacia. Però sono stati eseguiti degli esperimenti che fanno ben sperare per un futuro poi non così tanto lontano.

pillola anticoncezionale per uomo

Il pillolo, come è stato ribattezzato il farmaco, semplicemente trasformando in sostantivo maschile quello femminile della pillola anticoncezionale, potrebbe presto arrivare. Recenti test confermano che non ci sono effetti collaterali tali da rendere l’assunzione pericoloso o fastidiosa.

Come funziona il pillolo

Il pillolo, che gli scienziati chiamano 11-beta-MNTDc, ha superato i risultati del primo test clinico di fase 1, presentati in occasione del congresso della Endocrine Society di New Orleans.

pillolo maschile

In pratica la pastiglia, assunta per un mese, abbassa i livelli dei due ormoni indispensabili per la produzione di sperma. Proteggendo la donna da eventuali gravidanze non desiderate (ma non da malattie sessualmente trasmissibili, come già avviene per la pillola anticoncezionale femminile).

La molecola presente al suo interno è un derivato del testosterone con caratteristiche progestiniche che impediscono allo spermatozoo di formarsi e caratteristiche equilibratrici, che mantengono i caratteri sessuali secondari.

Il farmaco è stato testato su 40 volontari sani. 30 di loro hanno preso il pillolo per 28 giorni. 10 di loro prendevano un placebo. Il test è stato fatto per valutare la sicurezza di questo medicinale. E secondo i risultati resi noti dagli scienziati, pare che tutto sia filato liscio.

Gli autori del Los Angeles Biomedical Research Institute spiegano che la diminuzione degli ormoni interessati dà ottime speranze di un corretto funzionamento del pillolo per evitare gravidanze non pianificate. “Il nostro risultato suggerisce che la pillola, che combina due attività ormonali in una, farà diminuire la produzione di spermatozoi preservando la libido“.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI