Plank e addominali: gli esercizi per appiattire la pancia

Ecco alcune varianti dell'esercizio di base, per allenare in modo intenso il vostro addome.

Home > Benessere > Plank e addominali: gli esercizi per appiattire la pancia

Avere la pancia piatta si può, ma dovrete faticare abbastanza con alcuni esercizi che servono a tonificare la zona degli addominali. Anche se non vedrete la pancia appiattirsi completamente, sicuramente l’allenamento continuo può aiutarvi a snellire il ventre e definire di più il punto vita. Facciamo i plank e gli addominali diventeranno (quasi) perfetti.

Gli esercizi per la pancia piatta

Concentriamoci sul plank: è fondamentale mantenere la testa in linea con il busto, le spalle rilassate, mentre i glutei e i muscoli addominali sono contratti. Così la posizione è efficace – si lavora bene – e non nuoce alla schiena. Ecco le varianti del classico plank che possiamo eseguire anche a casa.

Plank con braccia sollevate

Dalla posizione del plank, prova a sollevare il braccio destro e la gamba sinistra contemporaneamente e viceversa. Questo esercizio è simile a quello del nuotatore ed è molto faticoso da praticare perché ci si riesce a stare nella posizione solo se i muscoli addominali restano ben attivi.

Plank per addominali obliqui

Appoggia un gomito a terra, lateralmente, e i piedi sovrapposti – oppure uno davanti all’altro. Solleva il bacino da terra, creando una linea con il resto del corpo, e il braccio non a terra teso verso l’alto.

Plank con le braccia più ampie

Questo plank è uguale a quello classico, con la differenza che le braccia sono poste più distanti l’una dall’altra. Mantenere la posizione per il tempo che riusciamo e aumentare di intensità, volta per volta.

Plank con una gamba in alto

Dalla posizione di partenza dobbiamo sollevare una gamba  alla volta per almeno cinque o dieci volte. Questo esercizio è ottimo per tonificare anche i glutei oltre che all’addome.

Come sempre, raccomandiamo di consultarvi con il vostro personal trainer o un professionista, prima di fare questi esercizi da sole a casa, per sapere se sono per voi e per evitare di eseguire movimenti sbagliati.