Posizioni yoga facili per principianti

Ecco tre mosse che potete fare anche a casa, per sciogliere i muscoli e le tensioni.

Home > Benessere > Posizioni yoga facili per principianti

Non importa lo stile di yoga che scegli – hatha, vinyasa o hot yoga –  quasi tutti includono alcune mosse comuni e facili da fare. Per non correre rischi,  la soluzione migliore è quella di lavorare sempre con un istruttore esperto, che possa mostrare il ​​modo giusto di fare ogni posizione.

Se hai problemi di dolore al collo, alla schiena, alle articolazioni, è preferibile parlare con il  medico, prima di iniziare una routine di allenamento yoga. Ecco alcune posizioni yoga facili, che anche i principianti possono fare.

La montagna

Questa mossa sembra semplice, ma se la eseguiamo correttamente,  aiuta la postura e l’equilibrio. Stai in piedi con i piedi leggermente girati in dentro – gli alluci che toccano e i talloni leggermente divaricati – e le braccia lungo i fianchi.

Sollevati sulle mezze punte mentre tiri giù le scapole e allarghi le clavicole. Tieni la testa in linea con le spalle (non tirate indietro o in avanti) e il mento parallelo al pavimento. Il bacino e la zona lombare dovrebbero stare rilassati, né piegati o arcuati.Tenere la posizione da 30 secondi a 1 minuto.

Posizione del cane

Questa posa agisce sulla parte superiore del corpo e allunga braccia, petto, gambe e muscoli della schiena. Mettiti a quattro zampe, con  i piedi dritti, le ginocchia sotto ai fianchi e le mani un po’ in avanti rispetto alle spalle.

Espirate e iniziate ad alzare i talloni dal pavimento, sollevando il bacino verso l’alto. Ritorna alla posizione iniziale, spingendo i talloni verso il pavimento. Rilassa la testa e cerca di tenerla ferma tra le tue braccia. Mantenere la posizione per circa uno /tre minuti.

Posizione del guerriero

Questa posizione serve per lavorare  i muscoli inferiori del corpo e costruisce la resistenza e l’equilibrio. Dalla posa della montagna, allarga le gambe, alza le braccia in alto con i palmi rivolti l’uno verso l’altro.

Chiude le scapole e  ruota il piede destro di 90 gradi e il piede sinistro di 45 gradi, entrambi  verso destra. Torcere il busto a destra e piega  il ginocchio dalla stessa parte. Inarcare delicatamente la parte superiore della schiena, ma senza far cadere la testa.  Tenere la posizione da 30 secondi a 1 minuto, quindi cambiare lato.