soffia-naso

Secchezza nasale: cosa fare

Ecco di che cosa si tratta e come intervenire per stare meglio.

La secchezza nasale non è sempre sinonimo di una patologia, ma può trattarsi di un fastidio provocato da un cambiamento delle condizioni ambientali. In inverno è facile che si presenti tale disturbo, quando il freddo e l’aria calda nelle case possono facilmente alterare le mucose.

Tuttavia, si tratta di un disturbo che provoca fastidio, per questo motivo è bene intervenire. Ecco cosa fare.

Le cause del problema alle narici

trucco-naso-rosso

Raramente, il naso secco può dipendere dalla sindrome di Sjögren ovvero una patologia autoimmune che determina  la distruzione delle ghiandole che secernono liquidi, come la saliva o le lacrime.

Se, invece, abbiamo avuto il raffreddore e abbiamo abusato nell’uso di spray decongestionanti così come se  siamo stati per diverse ore in un ambiente caldo e secco, allora anche queste possono essere cause della secchezza nasale.

Infine, anche agenti esterni irritanti, come polvere e fumo oppure la rinite – un’infiammazione della mucosa nasale determinata da virus o batteri – può provocare il disturbo.

I sintomi

La secchezza nasale può essere associata a sintomi come sanguinamento, alterazioni dell’olfatto.

Inoltre, possono presentarsi congestione nasale, arrossamenti o gonfiore; anche  sonnolenza e secchezza oculare possono comparire insieme alla secchezza nasale.

I rimedi

soffia-naso

Se la secchezza nasale è l’effetto collaterale dell’uso di un medicinale, la sluzione è sospendere il farmaco.

Altre volte il rimedio più adatto è umidificare adeguatamente l’ambiente in cui si vive. Se dietro alla secchezza delle narici vi è, invece, una patologia specifica, si deve chiedere al proprio medico curante se è necessario seguire una  terapia specifica.

Tra i rimedi naturali, possiamo provare ad applicare l’olio di mandorla, perché è un emolliente, idratante molto delicato. Altrimenti possiamo applicare una semplice soluzione salina – di quelle che si applicano nelle narici dei bambini – per idratare l’interno del naso.

Se la secchezza del naso interessa i bambini, si consiglia di rivolgersi in ogni caso al pediatra per chiedere un consiglio su cosa fare e per accertare le cause del problema.

8 cibi che causano il cancro

8 cibi che causano il cancro

Non ho più il ciclo, che succede? Ecco tutti i motivi

Non ho più il ciclo, che succede? Ecco tutti i motivi

Segnali che nella tua amichetta c'è qualcosa che non va

Segnali che nella tua amichetta c'è qualcosa che non va

Pesava 309 chili, ora ne ha persi oltre 100.  "Adesso brillo come una stella”, le foto

Pesava 309 chili, ora ne ha persi oltre 100. "Adesso brillo come una stella”, le foto

Chi non ha mai avuto l'imbarazzante problema delle flatulenze? Sapete che esistono degli alimenti capaci di risolverlo? Ecco quali sono

Chi non ha mai avuto l'imbarazzante problema delle flatulenze? Sapete che esistono degli alimenti capaci di risolverlo? Ecco quali sono

Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono

Li chiamano ‘’ciccetti’’ ma il vero nome di quelle odiose escrescenze che abbiamo sul collo, ascelle e inguine è un altro. Cosa sono e come si tolgono

Zenzero: chi non dovrebbe mangiarlo

Zenzero: chi non dovrebbe mangiarlo