I segnali che indicano che soffri di ipertensione

Soffri di ipertensione? Ti diciamo quali sono i segnali a cui devi fare attenzione.

Home > Benessere > I segnali che indicano che soffri di ipertensione

Ci sono dei segnali ben precisi che indicano se soffri di ipertensione. Che cos’è questa patologia? E che cosa significa? Sono alcune delle domande a cui risponderemo, per darvi modo di capire come affrontare la malattia e come riconoscerla in tempo.

ipertensione-sintomi

L’ipertensione, nello specifico, è provocata dalla pressione sanguigna. In sostanza, il sangue opera una forza maggiore sulle vene e di conseguenza si avrà un aumento della pressione. Tra i possibili effetti collaterali, citiamo l’insufficienza renale e cardiaca, l’ictus e l’arteriosclerosi.

Analizziamo le cause che conducono alla malattia. La causa più diffusa è l’obesità, fare un consumo eccessivo di sale e bere sostanze alcoliche. Tra le altre cose, anche il fumo, lo stress, l’insonnia e la vita sedentaria portano all’ipertensione.

ipertensione-cosa-fare

Potrebbe, purtroppo, anche dipendere da fattori genetici o da alcune patologie legate alle ghiandole tiroidee o surrenali. Dobbiamo ammettere che una elevata pressione sanguigna non si manifesta nell’immediato, ma spesso è accompagnata da una fase asintomatica.

Il segnale principale, ovvero il campanello di allarme, è da rivedere nella pressione sistolica e diastolica. Se la prima ha un valore di 180 o maggiore, mentre la seconda è sui 110 o superiore, potreste soffrire di ipertensione.

ipertensione-cause-fattori

Alcuni dei sintomi sono i seguenti: forti e frequenti mal di testa, una costante ansia, respiro spezzato o affannoso, perdita di sangue dal naso. Che cosa fare in questi casi? La prevenzione è sicuramente la cura migliore, ma è importante andare dal medico di base ed esporre i propri sintomi.

Per abbassare la pressione sanguigna, è necessario seguire uno stile di vita sano, un’alimentazione corretta e anche un’attività motoria che sia in grado di riequilibrare l’organismo. Sicuramente, il sale deve essere bandito dalla tavola (usatelo in quantità davvero irrisorie).

Infine, vi sconsigliamo di assumere il caffè al mattino e di sostituirlo con una bevanda senza caffeina. Quest’ultima è una sostanza che inficia negativamente sulla pressione sanguigna. Vi consigliamo un alimento davvero perfetto per combattere l’ipertensione.