I 10 sintomi del cancro alla vescica

Quali sono i sintomi più comuni del cancro alla vescica?

Home > Benessere > I 10 sintomi del cancro alla vescica

Quali sono i sintomi del cancro alla vescica? Dovremmo conoscere i segnali che il corpo ci manda per indicarci che c’è qualcosa che non va. Il cancro alla vescica è una patologia maligna che spesso è sottovalutata. Quando le cellule cominciano a comportarsi in modo anomalo, le cause possono essere molte. Purtroppo a volte la diagnosi è tumore.

sintomi cancro alla vescica

Riconoscere subito i sintomi del cancro alla vescica è fondamentale per una diagnosi precoce che aumenta le possibilità di guarigione. Ecco quali sono i segnali che dovrebbero suonarci come un campanello di allarme: se ne soffriamo, chiediamo aiuto al medico curante.

Sintomi del cancro alla vescica

Nei primi stadi i sintomi possono essere:

Sangue nelle urine

Bisogno frequente di urinare

Bisogno intenso per la minzione

Difficoltà a urinare

Bruciore e dolore durante la minzione

Negli stati più avanzati, invece, notiamo:

Perdita di appetito

Perdita di peso

Cambiamenti delle abitudini intestinali

Gonfiore delle gambe

Dolore all’ano

Come si cura il cancro alla vescica

Attualmente il trattamento del cancro alla vescica prevede interventi chirurgici, immunoterapia, chemioterapia, radioterapia. Le cure dipendono dal grado e dallo stadio del tumore, oltre che dalla categoria alla quale appartiene il tumore e da paziente a paziente.

Come si previene il cancro alla vescica

Uno stile di vita sano e una dieta equilibrata e ricca di tutti i più preziosi nutrienti sono la migliore prevenzione. Nel dettaglio, poi, gli esperti consigliano:

Mangiare frutta e verdura in grande quantità, portando in tavola i cibi ricchi di antiossidanti utili per poter combattere il cancro.

Mangiare tanta fibra per aiutare l’intestino a essere regolare.

Non fumare: il fumo è il primo vizio da abbandonare per vivere bene e in salute. Il fumo contiene numerose sostanze chimiche potenzialmente cancerogene. Evitate le sigarette e attenzione anche al fumo passivo, altrettanto pericoloso.

Attenzione alle sostanze chimiche con cui potreste venire a contatto.

Bevete molta acqua per aiutare l’organismo a filtrare le tossine potenzialmente nocive.