Come arredare terrazze e balconi

Come arredare terrazze e balconi: ecco una serie di suggerimenti degli esperti per avere spazi all'aperto perfetti

Home > Casa > Come arredare terrazze e balconi

Come arredare terrazze e balconi? Lo sappiamo che l’autunno non invoglia molto a stare all’aria aperta, ma possiamo godere ancora di qualche ora di libertà al sole, magari per un caffè fuori o per rilassarci un po’ in pausa pranzo. E poi uno spazio esterno deve comunque essere sempre in ordine, in ogni stagione.

Come arredare terrazze e balconi

Ovviamente sono molte le cose che dobbiamo tenere in considerazione. Innanzitutto quanto è grande lo spazio all’aperto del nostro appartamento: se disponiamo di spazi ampi, non abbiamo che l’imbarazzo della scelta. Mentre in caso di piccoli balconi e terrazzi le scelte sono limitate, ma comunque non è impossibile arredare con cura e attenzione.

E poi bisogna anche considerare se ci sono regole condominiali da rispettare, anzi, bisognerebbe partire proprio da queste per evitare litigi con i vicini di casa. E poi capire cosa cerchiamo da quello spazio, quali sono i nostri gusti, cosa potrebbe piacerci oppure no. Gli esperti ci danno intanto dei consigli base che non possiamo mai tralasciare!

balcone

Sfruttate ogni spazio senza esagerare

Se il balcone è largo, sfruttate l’ampiezza dello spazio, mentre se è alto potete arredare “in verticale”. A patto di non esagerare. Non riempite ogni spazio, giocate con pieni e vuoti, prevedendo anche dei luoghi in cui non c’è assolutamente niente. Lo stile minimalista vince sempre anche quando si parla di spazi all’aperto.

Tavoli e sedie

Che magari si chiudono quando non li usate, per non appesantire tutto quanto (e possono tornare utili anche in casa nel caso in cui abbiate tanti ospiti a pranzo o a cena o per un aperitivo). Basta anche solo una poltroncina per leggere in tutto relax e silenzio…

Piante e un piccolo orto

Magari una serra dove far nascere verdure di stagione in quegli orti sul balcone che vanno tanto di moda. O giardini verticali, come si vedono anche nelle più grandi città del mondo.

Quadri appesi

E perché non appendere dei quadri che possano ricordare i vostri viaggi? Vanno bene anche delle stampe, debitamente protette dalle intemperie, o i classici piatti. O le mattonelle, quelle sì che vanno di moda.