caffettiera evitare muffe e funghi

Come evitare muffe e funghi nelle caffettiere

Lo sapete che la metà delle caffettiere con cui ci prepariamo ogni giorno il caffè è pieno di funghi e muffe? Ecco come evitarli e proteggerci

Vi preparate ogni mattina un buon caffè caldo con la caffettiera per svegliarvi? Solo così riuscite a cominciare bene la giornata? Sappiate che dentro la caffettiera che vi preparate ogni giorno potrebbero annidarsi funghi e muffe potenzialmente pericolosi per la nostra salute. E noi vi diciamo come fare in modo che questo non accada. Evitare muffe e funghi si può.

come evitare muffe e funghi

Quante volte bisogna pulire la caffettiera per essere sicuri che sia sicura per la nostra salute? Secondo uno studio condotto da NSF International ha dimostrato che funghi e muffe possano esserci nella metà delle caffettiere. 10 dei peggiori batteri che vivono nelle nostre case sono all’interno delle macchinette per il caffè se non sono pulite in modo adeguato.

 

Anche perché i batteri adorano crescere in ambiente caldo e umido. Bisognerebbe pulirla meglio e più spesso. Per evitare di prendere un caffè al sapore di muffe e funghi.

muffe e funghi come evitarli

Per mantenere pulita la nostra caffettiera bisognerebbe pulirla per bene in modo accurato almeno una volta al mese. Bisognerebbe smontarla in ogni sua parte. Ogni giorno dovremmo pulire filtro, coperchio e base, in realtà usando acqua calda. Evitare muffe e funghi è possibile!

Evitare muffe e funghi

Per pulire bene la caffettiera provate questo trucco. Preparate 1 tazza di aceto che rimuove ogni deposito, da mescolare a 6 dl di acqua. Versate acqua e aceto nella caffetteria, dove mettereste l’acqua. Inserite il filtro e lasciate agire il liquido a caffettiera accesa, così che possa scaldarsi e possa pulire per bene tutto quanto. Spegnete e aspettate 30 minuti, poi fate defluire l’acqua che avrà pulito ogni parte della vostra caffettiera. Ripetete il processo solo con acqua per pulire la caffettiera dall’aceto per due volte. Potete anche farlo qualche volta in più se sentite che l’odore dell’aceto è rimasto.

A questo punto potete prepararvi con tutta tranquillità il vostro caffè e berlo senza pensare che insieme al caffè possiate anche bere muffe o quant’altro potesse far male alla salute.

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come pulire la piastra per capelli: trucchi e consigli per un'igiene davvero perfetta

Come eliminare le farfalline in dispensa: trucchi di pulizia e consigli ideali

Come pulire il marmo e lucidarlo in modo che sia sempre perfetto: trucchi e consigli

Come pulire il thermos e usarlo alla perfezione durante l’inverno: tutti i trucchi

Come pulire i peluche con cura: tutti i consigli per eliminare polvere e macchie

Una presa sospetta