Come pulire bene gli occhiali

Come pulire bene gli occhiali: trucchi, pezze e rimedi naturali per una vista sempre perfetta

Consigli utili su come pulire bene gli occhiali senza danneggiarli o graffiarli

Come pulire bene gli occhiali? Quali sono trucchi per averli sempre perfetti? Gli occhiali da vista sono essenziali per chi li porta, servono per vedere bene e quindi devono essere sempre perfettamente puliti.

Gli occhiali da vista, ma anche quelli da sole, sono come una seconda pelle. Sono come un filtro tra il nostro occhio e quello che vediamo e, se sono sporchi, non solo riusciamo a vedere bene ma affatichiamo molto i nostri occhi.

A volte gli occhiali si sporcano con la polvere, con le nostre, mani, con il sudore o anche con il vapore mentre stiamo cucinando. È normale doverli pulire più volte al giorno. Purtroppo gli occhiali autopulenti non li hanno ancora inventati!

Come pulire bene gli occhiali con la pezza in microfibra

Come pulire occhiali

Quante volte capita di sentire di avere gli occhiali sporchi e pulirli con il bordo della maglietta o con quello che ci capita sotto mano? Accade spesso ma bisognerebbe evitarlo, non solo gli occhiali non si puliscono ma si rischia anche di graffiarli.

Il modo più efficace e veloce per pulire gli occhiali è usare la pezza in microfibra che viene data in dotazione al momento dell’acquisto.

La pezzetta è realizzata con un tessuto antistatico che cattura la polvere e la trattiene e quindi pulisce gli occhiali in modo efficace e veloce. Passatela bene sulle lenti, con decisione ma senza imprimere troppa forza, altrimenti rischiate di rompere la montatura.

Le pezze per gli occhiali si possono lavare a mano o in lavatrice fino a 40°C. Almeno una volta ogni due settimane vi consigliamo di lavarle e farle asciugare al sole, in modo da averle sempre pulite e profumate.

Acqua e sapone, il miglior rimedio per la pulizia degli occhiali

Come pulire gli occhiali

Uno dei rimedi più efficaci per pulire gli occhiali è usare acqua e sapone neutro. Lavate gli occhiali sotto l’acqua corrente e poi mettete un goccino di sapone neutro sul dito, passatelo sui due lati delle lenti, aggiungete l’acqua e strofinate delicatamente. Lavate anche le aste e poi sciacquate bene con abbonante acqua.

Per asciugare gli occhiali potete utilizzare un foglio di carta assorbente da cucina, un panno in microfibra o una pezza per occhiali, che dopo dovrete appendere il balcone ad asciugare. Evitate di usare la carta igienica perché rilascia piccoli residui e dopo 10 minuti dovrete di nuovo pulire gli occhiali!

Usate sempre acqua fredda o tiepida, mai acqua calda o bollente perché potrebbe compromettere i trattamenti antigraffio e antiriflesso.

Pulire gli occhiali con le salviette umidificate

Gli occhiali si possono pulire anche con le salviette umidificate apposite per gli occhiali, che non contengono sostanza aggressive e quindi non si rischia di rovinare le lenti.

Ottimi anche gli spray per gli occhiali, perfetti soprattutto quando si è fuori casa e gli occhiali sono molto sporchi.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Ricavare spazio lavanderia? Si può, seguendo questi piccoli consigli

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Vaschette lavatrice, simboli e a che cosa servono

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come pulire la lavastoviglie: trucchi geniali per eliminare incrostazioni e cattivi odori

Bucato: 9 errori che rovinano i panni in lavatrice

Come pulire la muffa negli angoli ed evitare che si riformi: tutti i trucchi e i consigli