Come pulire e lucidare le posate in acciaio

Come pulire e lucidare le posate in acciaio: trucchi e consigli per farle splendere

Come pulire e lucidare le posate in acciaio? Tutti i rimedi naturali per farle brillare

Come pulire e lucidare le posate in acciaio? Quali sono i trucchi per farle tornare brillanti e belle? Scopriamo insieme come prenderci cura delle nostre posate con alcuni rimedi semplici ed economici.

Le posate sono presenti in tutte le usate giornalmente e più volte al giorno, vengono sporcate spesso e lavate a mano o in lavastoviglie, insieme alle altre stoviglie. Capita però che le posate comincino a diventare scure, che compaiono macchie e aloni poco gradevoli.

Le posate che usiamo tutti i giorni sono realizzate in acciaio inox, una lega di ferro molto resistente ma che tende a ossidarsi o a depositare il calcare. A volte le posate sembrano sporche o vecchie e invece sono solo un po’ ossidate.

Come pulire le posate in acciaio

Come pulire e lucidare le posate in acciaio

Per pulire le posate in acciaio esistono diverse soluzioni, tutte molto efficaci, che vanno valutate e provate caso per caso.

Il primo rimedio è utilizzare il bicarbonato di sodio che è quasi una polvere magica quando si parla di lavori domestici e pulizie. Prendete una bacinella e mettete 3 cucchiai di bicarbonato e l’acqua fredda.

Immergete le posate e lasciatele ammollo per un’oretta. Muovetele ogni tanto in modo che la soluzioni arrivi dappertutto.

Strofinate le posate con una spugna o un panno in microfibra e poi lavatele semplicemente con acqua e sapone. Già così dovrebbero già essere pulite e brillanti, ma se non siete soddisfatti potete ripetere l’operazione un’altra volta.

Posate in acciaio: consigli utili

Come pulire e lucidare le posate in acciaio

Un altro rimedio è dato dalla combinazione di sale e aceto. Preparate una mistura di sale e aceto e usatela per strofinare le posate, come se fosse una pasta abrasiva. Poi sciacquate e ripetete questa operazione un’altra volta. Infine lavate le posate con acqua e detersivo per piatti.

Vi consigliamo di provare anche l’aceto di vino bianco che potete usare in purezza oppure diluito con l’acqua. L’aceto di può anche combinare con il bicarbonato per un effetto ancora più forte.

Se le vostre macchie proprio non ne vogliono sapere di andare via potete unire più soluzioni. Ad esempio potete fare un composto con acqua e bicarbonato e poi strofinare le posate con sale e aceto.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come pulire le macchie dal muro in maniera efficace: tutti i trucchi

Come pulire le macchie dal muro in maniera efficace: tutti i trucchi

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

6 trucchi pratici per dire addio ai cattivi odori nelle scarpe

6 trucchi pratici per dire addio ai cattivi odori nelle scarpe

Come pulire il camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi e i consigli

Come pulire il camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi e i consigli

Come trasformare in modo incredibile ogni casa

Come trasformare in modo incredibile ogni casa

La casa di carta, i dettagli ecosostenibili

La casa di carta, i dettagli ecosostenibili

Come pulire le scarpe bianche e farle sembrare nuove: tutti i trucchi e i consigli

Come pulire le scarpe bianche e farle sembrare nuove: tutti i trucchi e i consigli