pulire gli asciugamani

Come pulire gli asciugamani: i trucchi per renderli morbidissimi

Qualche consiglio per pulire gli asciugamani, come lavarli e asciugarli per mantenerli morbidi e soffici

Quali sono i segreti per pulire gli asciugamani? Come si fa a mantenerli morbidi e soffici? Gli asciugamani sono capi che utilizziamo tutti i giorni e più volte al giorno.

Li usiamo e li laviamo ed è normale che hanno la tendenza a deteriorarsi. Lavare gli asciugamani nel modo giusto è essenziale per farli durare nel tempo.

Indicazioni per il lavaggio

Come per tutta la biancheria, la prima cosa da fare è guardare l’etichetta e leggere le indicazioni per il lavaggio. In base alla composizione dei tessuti ci sono delle temperature consigliate ed è importante rispettarle per non rovinare i panni.

Le alte temperature (60°C) vanno bene per i capi bianchi e 100% cotone. Per quelli colorati, sintetici, misti o con trame e decori particolari è meglio optare per temperature più basse, diciamo tra i 30 e i 40°C. Se guardate l’etichetta è tutto scritto, sono le temperature e i lavaggi adatti per non rovinare la biancheria.

Lavare gli asciugamani in lavatrice

asciugamani

Gli asciugamani si possono lavare in lavatrice seguendo un programma delicati o cotone, regolate la temperatura in base al tipo di capo, dai 30 ai 60°C massimo. La centrifuga si può fare ma è meglio optare per un ciclo blando, perché le alte velocità rovinano le fibre di spugna e rendono gli asciugamani duri e secchi.


Potete utilizzare il vostro sapone preferito e poi aggiungere l’ammorbidente. Noi consigliamo il sapone di marsiglia, liquido o in polvere, che è naturale e non danneggia i tessuti. Se non volete usare l’ammorbidente potete sostituirlo con un bicchiere di aceto di vino bianco o di aceto di mele.

L’aceto, oltre a igienizzare, elimina i cattivi odori, fissa il colore e mantiene il tessuto spugnoso. Se non vi piace l’aceto potete usare il bicarbonato che oltre a igienizzare, è utile se la vostra acqua contiene molto calcare.

Come far asciugare gli asciugamani

asciugare asciugamani

Gli asciugamani vanno tolti dalla lavatrice quando sono ancora un po’ gocciolanti, quindi ricordatevi sempre di controllare i giri della centrifuga prima di azionare la lavatrice.

Stendete gli asciugamani all’ombra e non lasciateli mai sotto il sole cocente, raccoglieteli appena saranno asciutti. In inverno potete utilizzare anche l’asciugatrice, che renderà molto morbidi i vostri asciugamani, ma nel corso del tempo tenderanno un pochino a deteriorarsi.

Gli asciugamani non vanno stirati, basta solo scuoterli energicamente per eliminare le eventuali pieghe. Infine potete piegarli o arrotolarli, come preferite, e conservarli.

Fonte foto | Pixabay, Pixabay, Pixabay

Ogni quanto si annaffiano le piante grasse?

Come pulire un materasso senza tralasciare nulla

Pareti bicolore per la casa: un tocco di colore semplice ma d'effetto

Come pulire gli asciugamani: i trucchi per renderli morbidissimi

Come pulire il ferro da stiro? Dalla piastra al corpo, tutti i trucchi

Specchi per arredare stanze e pareti: giochi di luce e consigli utili

Come lavare i jeans in lavatrice: alcuni consigli per non rovinarli