Come pulire i tubi senza prodotti chimici

Come pulire i tubi senza prodotti chimici: trucchi per sturarli e sbloccare gli ingorghi

Scopriamo insieme come pulire i tubi senza prodotti chimici e in poche mosse

Scarichi domestici otturati in bagno o in cucina? Vediamo insieme come pulire i tubi senza prodotti chimici e in pochissimo tempo! Quando si otturano gli scarichi di casa è sempre molto fastidioso.

L’acqua non scorre, arrivano cattivi odori e tutto quello che si deve fare rimane in sospeso, siano piatti da lavare o bagno da pulire.

I prodotti per sturare gli scarichi esistono in commercio ma sono altamente inquinanti e ricchi di sostanze tossiche quindi andrebbero usati solo se non ci sono alternative.

Scopriamo insieme quali sono i trucchi per sturare i lavandini, sbloccare gli ingorghi e pulire alla perfezione i tubi usando solo rimedi naturali.

Come prendersi cura dei tubi di casa in poche mosse

Come pulire i tubi

Prima di passare alla pulizia dei tubi, facciamo un passo indietro e vediamo un attimo come prendersene cura nel modo giusto. Mai versare nel lavandino, e in generale negli scarichi, resti di olio o di qualsiasi tipo di grasso.

Anche se noi li vediamo liquidi, con passare del tempo solidificano e vanno a ostruire le tubature creando dei veri e propri tappi che non fanno scorrere l’acqua.

Fate attenzione ai residui di cibo, ma anche sabbia o sassolini del mare. Mettete sullo scarico un filtro, soprattutto nel lavello della cucina, in modo da raccogliere i residui.

Come pulire i tubi senza prodotti chimici

Come pulire tubi

I rimedi naturali sono molto utili anche per la pulizia dei tubi di scarico. Se lo scarico è ostruito solo parzialmente potete provare a usare solo l’acqua bollente. Mettete un litro di acqua in una pentola, portatela a ebollizione e poi versatela a filo nel buco della serratura.

Un altro rimedio che potete provare è a base di sale e bicarbonato. Versate nello scarico cinque cucchiai di sale grosso, cinque di bicarbonato e poi un litro di acqua bollente, mettete il tappo e lasciate agire.

Il rimedio naturale più efficace che vi proponiamo è a base di aceto, sale e bicarbonato. Eliminate l’eventuale acqua presente nel lavandino, potete usare un bicchiere oppure assorbirla con uno straccio.

Aggiungete nello scarico, in sequenza, un bicchiere di bicarbonato di sodio, uno di sale da cucina e poi uno di aceto di vino bianco. Fate riposare per 10 minuti e poi aggiungete due bicchieri di acqua bollente.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come pulire i quattro fuochi e farli brillare: i prodotti naturali e tutti i trucchi da usare

Come pulire i quattro fuochi e farli brillare: i prodotti naturali e tutti i trucchi da usare

Come realizzare l'effetto rame ossidato per decorare la tua casa

Come realizzare l'effetto rame ossidato per decorare la tua casa

Come trasformare la tua casa in un mondo di infinte possibilità

Come trasformare la tua casa in un mondo di infinte possibilità

Creare un angolo bar in casa

Creare un angolo bar in casa

Come pulire i tappetini dell'auto e non lasciare residui o macchie: consigli e trucchi

Come pulire i tappetini dell'auto e non lasciare residui o macchie: consigli e trucchi