Come pulire la lavastoviglie

Come pulire la lavastoviglie: trucchi geniali per eliminare incrostazioni e cattivi odori

Come pulire la lavastoviglie? Consigli utili per farla tornare profumata e splendente

Come pulire la lavastoviglie? Quali sono i rimedi più efficaci per disinfettarla e non farle fare cattivo odore? La lavastoviglie non si lava da sola, sembra assurdo ma, come abbiamo già visto anche per la lavatrice, questi elettrodomestici si devono pulire.

La lavastoviglie è un elettrodomestico comodo e molto utile che ci aiuta nella gestione della casa e ci permette di avere piatti sempre puliti e ben igienizzati. Con il passare del tempo però i bicchieri e le posate perdono brillantezza a causa del calcare accumulato nella lavastoviglie.

Esistono tanti detergenti specifici per pulire la lavastoviglie, ma è possibile usare anche tanti rimedi naturali, che sono ecologici, efficaci e anche economici.

Come pulire la lavastoviglie con aceto e bicarbonato

Come pulire la lavastoviglie

La lavastoviglie va pulita regolarmente, disinfettata e anche profumata, per eliminare quell’odore di umido che resta al suo interno dopo i lavaggi. Per pulire la lavastoviglie potete estrarre i cestelli e lavarli nel lavandino usando acqua e sapone per i piatti.

Per eliminare il calcare e le incrostazioni vi consigliamo di usare il bicarbonato oppure l’aceto bianco, sono davvero efficaci in questi casi.

Mettete acqua e bicarbonato in una vaschetta e immergete una spugna abrasiva, passatela su tutta la superficie e le griglie e insistete un po’ dove ci sono incrostazioni. Se preferite l’aceto andrà benissimo uguale e vi aiuterà a eliminare i cattivi odori.

Fate lo stesso anche all’interno della lavastoviglie, pulite le pareti e disinfettate anche il fondo. A questo punto potete completare con un lavaggio a vuoto ad alta temperatura che potete fare o con il bicarbonato o con l’aceto.

Se usate l’aceto dovete metterne circa un litro dentro la lavastoviglie, se usate il bicarbonato ne basteranno 100 grammi. Avviate un lavaggio e ad alta temperatura e, se volete, mettete all’interno anche degli agrumi che regaleranno alla lavastoviglie un ottimo profumo.

Come pulire l’esterno della lavastoviglie

Come pulire la lavastoviglie

L’esterno della lavastoviglie potete pulirlo con uno sgrassatore o un detergente per le superfici. Se preferite i rimedi naturali potete usare una soluzione a base di acqua, aceto e bicarbonato.

Mescolate tutto in una ciotolina e poi, con un panno in microfibra, igienizzate tutta la superficie.

Sciacquate con un panno umido e asciugate bene, in modo da non lasciare aloni.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Spugne per lavare i piatti: il significato dei colori

Spugne per lavare i piatti: il significato dei colori

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Letti singoli o letto a castello? La soluzione migliore per la cameretta

Letti singoli o letto a castello? La soluzione migliore per la cameretta

Come pulire le veneziane, tutti i trucchi per evitare gli accumuli di polvere

Come pulire le veneziane, tutti i trucchi per evitare gli accumuli di polvere

Come pulire il barbecue: attenzioni, trucchi e consigli per farlo risplendere

Come pulire il barbecue: attenzioni, trucchi e consigli per farlo risplendere

Ricavare spazio lavanderia? Si può, seguendo questi piccoli consigli

Ricavare spazio lavanderia? Si può, seguendo questi piccoli consigli