Come pulire la moquette

Come pulire la moquette con attenzione: prodotti naturali e trucchi geniali

Come pulire la moquette? Consigli utili e dritte per igienizzare questo materiale

Come pulire la moquette? Quali sono i trucchi e i rimedi più efficaci per rimuovere lo sporco? La moquette è un rivestimento in tessuto, sicuramente molto bello, ma anche delicato. Richiede molta attenzione e una cura giornaliera, è importante non far accumulare sporcizia, peli di animali, residui di cibo e macchie.

La moquette va pulita ogni giorno in modo da mantenerla sempre in perfetto stato. Non serve lavarla ogni giorno, ma almeno spazzolarla o passare l’aspirapolvere è caldamente consigliato.

Se scegliete di mettere la moquette in casa dovete acquistare anche un aspirapolvere specifico che ci permetta di pulire e igienizzare il tessuto.

Esistono dei kit appositi per prendersi cura della moquette che comprendono strumenti e accessori necessari per pulire affondo le fibre del tessuto.

Come pulire la moquette in modo perfetto

Come pulire la moquette

La prima cosa da fare per pulire la moquette è passare uno spazzolone per pavimenti, quelli con le setole rigide. Potete prenderne uno classico oppure usare gli appositi accessori della scopa elettrica o altri elettrodomestici.

Una volta fatto questo passate l’aspirapolvere per raccogliere tutti i residui e lo sporco incrostato sul tessuto. Vi serve un aspirapolvere potente che possa aspirare bene i residui, quindi vi consigliamo di pulirlo spesso e igienizzare i filtri.

Consigli per lavare la moquette

Come pulire la moquette

La moquette si può lavare in vari modi: i più comuni sono con mousse o spray specifici, con il vapore o con trattamenti professionali. Se usate mousse o spray vi basterà spruzzare il prodotto e lasciarlo agire, poi spazzolate e raccogliete tutto con l’aspirapolvere.

Fate arieggiare l’ambiente per 30 – 40 minuti per eliminare l’odore del sapone.

Se preferite un rimedio ecologico potete usare il bicarbonato, lo mettete sulla moquette e lo lasciate agire per 30 minuti. Poi spazzolate tutto e raccogliete i residui con l’aspirapolvere.

Lavare la moquette a vapore

È possibile usare anche la vaporella o la scopa a vapore, in modo da pulire senza bagnare e inumidire troppo il tessuto. Una o due volte l’anno potrebbe essere necessario fare una pulizia più approfondita con servizi professionali, soprattutto se avete animali domestici o ci sono delle infiltrazioni di acqua e umidità.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Come fare i fiocchi di Natale

Come fare i fiocchi di Natale

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come ridurre i rifiuti in cucina

Le lucine notturne per bambini per non avere più paura del buio

Le lucine notturne per bambini per non avere più paura del buio

Perché dovresti smettere di sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie

Perché dovresti smettere di sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie

Cosa usare al posto dell'ammorbidente: soluzioni naturali

Cosa usare al posto dell'ammorbidente: soluzioni naturali

Figli riparano la casa dei genitori mentre sono in vacanza

Figli riparano la casa dei genitori mentre sono in vacanza