pezza per gli occhiali

Come pulire la pezza per gli occhiali senza distruggerla: il trucco utilissimo

Consigli utili e qualche trucco per pulire la pezza per occhiali in modo impeccabile

La pezza per occhiali è un prezioso alleato per tutte le persone che portano gli occhiali da vista e di quelle che indossano abitualmente gli occhiali da sole. Si conserva in tasca, nella custodia degli occhiali e in borsetta e più volte al giorno si utilizza per “vederci chiaro” e togliere dalle lenti polvere e sporco.

Le lenti degli occhiali si sporcano spesso e quindi la pezzetta deve essere sempre a portata di mano. La pezza per gli occhiali la trovate in dotazione con gli occhiali, ma si trovano anche in commercio e ce n’è per tutti i gusti. Nella maggior parte dei casi le pezzette sono realizzate in microfibra, ma se ne trovano anche di misto poliestere.

Una buona pezza per occhiali deve innanzitutto essere pulita, quindi ogni una/due settimane vi consigliamo di lavarla per eliminare polvere, sporco e tracce di unto.

Come pulire la pezza per gli occhiali: lavaggio a mano

Il modo più semplice e veloce per pulire la pezza per gli occhiali è lavarla a mano. Prendete una bacinella e riempitela di acqua tiepida, ponete dentro la pezzetta e poi aggiungete un pochino di sapone.

Potete utilizzare un sapone neutro per le mani, il sapone di Marsiglia, ma anche un qualunque detersivo in polvere o liquido per il bucato. Se lavate solo una pezza per volta, basteranno poche gocce di sapone.

Mescolate l’acqua con il sapone e poi lasciate riposare la pezzetta all’interno della bacinella per 10 – 15 minuti. Mescolate ogni tanto e strofinate la pezza in modo da pulirla bene.

Sciacquate bene la pezza per gli occhiali sotto l’acqua corrente: dovete eliminare ogni traccia di sapone. Strizzatela leggermente per eliminare l’acqua in eccesso.

Come asciugare la pezza per gli occhiali

La cosa migliore sarebbe asciugare la pezzetta all’aria aperta, stenderla insieme al bucato ma meglio se all’ombra. In alternativa si può anche far asciugare dentro casa, ma sempre lontana da fonti di calore dirette. Quindi non va posata sulla stufa, sul termosifone perché la microfibra potrebbe danneggiarsi.

Si possono fare tanti lavaggi, ma se vi rendete conto che la pezzetta è diventata più dura o granulosa, buttatela e usatene un’altra. Se non è perfettamente morbida e liscia potrebbe graffiare le lenti degli occhiali.

Fonte foto Pixabay

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

6 segnali che il tuo frigorifero potrebbe esplodere

6 segnali che il tuo frigorifero potrebbe esplodere

Alcuni trucchetti facili per fare il bucato

Alcuni trucchetti facili per fare il bucato

Come organizzare l'armadio in modo bello e allo stesso tempo funzionale

Come organizzare l'armadio in modo bello e allo stesso tempo funzionale

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come realizzare l'effetto rame ossidato per decorare la tua casa

Come realizzare l'effetto rame ossidato per decorare la tua casa