Come pulire l'arricciacapelli

Come pulire l’arricciacapelli e farlo tornare come nuovo: tutti i trucchi e i consigli

Idee e consigli su come pulire l'arricciacapelli in pochi minuti

Scopriamo insieme come pulire l’arricciacapelli, eliminare le tracce di sporco e di unto e farlo tornare come nuovo. Piastra e arricciacapelli sono strumenti utili per sistemare i capelli, tutte le donne li hanno in casa perché possono aiutare moltissimo ad avere la chioma in ordine in poche mosse.

Dopo aver visto come pulire la piastra, adesso ci occupiamo dell’arricciacapelli, un elettrodomestico molto simile ma che si utilizza per creare i riccioli oppure le onde.

Negli ultimi anni sono stati messi in commercio arricciacapelli di vari tipi, per creare diverse tipologie di acconciature, da quelle più tradizionali a quelle più creative.

Tutti gli arricciacapelli presentano delle piastre e sono proprio queste che si riscaldano e permettono di acconciare il capello. Cambiano le forme, il design e i colori, ma il funzionamento è sempre lo stesso, così come le parti da pulire.

Come pulire l’arricciacapelli

L’arricciacapelli di solito di utilizza sui capelli puliti e quindi non si sporca molto. Se però lo utilizzate anche i giorni successivi, per ravvivare i ricci, magari dopo aver messo lozioni o spray, è chiaro che si sporca di più.

Ogni volta che utilizzate l’arricciacapelli, staccatelo dalla presa di corrente e lasciatelo raffreddare. Passate sulle piastre un panno in microfibra asciutto oppure leggermente umido e cercate di togliere tutti i residui di sporco.

Se le piastre vi sembrano sporche o unte e volete igienizzarle in modo più efficace, potete utilizzare del semplice alcool etilico. Mettete l’alcool su un panno morbido e passatelo su tutta la superficie con movimenti decisi. Lasciatelo asciugare per almeno un’oretta e poi conservatelo.

Se non volete usare l’alcool potete optare per acqua e bicarbonato. Mettete il bicarbonato in una ciotola e aggiungete l’acqua, mescolate e poi usate questo composto per pulire le piastre e tutta la superficie usando un panno in microfibra.

Perché l’arricciacapelli si sporca?

L’arricciacapelli di solito non si usa regolarmente ogni giorno e quindi si sporca poco. Se lo usate ogni tanto, vi consigliamo di pulirlo bene prima di conservarlo, in modo da evitare che si formino calcare o incrostazioni.

Cercate di utilizzare l’arricciacapelli sui capelli puliti e di igienizzarlo dopo e dopo ogni utilizzo. Se resta sporco o ci sono tracce di unto rischiate di sporcare i capelli.

Fonte foto instagram

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come organizzare l'armadio in modo bello e allo stesso tempo funzionale

Come organizzare l'armadio in modo bello e allo stesso tempo funzionale

Come trasformare la tua casa in un mondo di infinte possibilità

Come trasformare la tua casa in un mondo di infinte possibilità

Arredare casa: guida ai pouf

Arredare casa: guida ai pouf

Come pulire i tappetini dell'auto e non lasciare residui o macchie: consigli e trucchi

Come pulire i tappetini dell'auto e non lasciare residui o macchie: consigli e trucchi

Come pulire la tastiera con il bicarbonato: il trucco geniale per un'igiene perfetta

Come pulire la tastiera con il bicarbonato: il trucco geniale per un'igiene perfetta

Quali sono i colori giusti per ridipingere il bagno?

Quali sono i colori giusti per ridipingere il bagno?